Tuning

Porsche 911 by Singer: la classica moderna

La Noveunouno del 1990 con tecnologie Williams. 990 kg per 500 CV di potenza

Sotto il nome Dynamics and Lightweighting Study (DSL), Singer e Williams Advanced Engineering presentano una Porsche 911 da sogno, un esemplare dell’iconica sportiva di Stuttgart del 1990, modificata utilizzando le ultime tecnologie per soddisfare le esigenze di un cliente della firma californiana.

990 kg per 500 CV

Il risultato è un’opera d’arte del peso ultra light di appena 990 kg, equipaggiata con un motore boxer aspirato da 500 CV di potenza, sviluppato da Williams. Per realizzare questa Porsche 911 Dynamics and Lightweighting Study, Singer ha stretto una partnership con alcuni dei costruttori più rispettati dell’industria, come Williams Advanced Engineering, Michelin, Brembo e BBS Motorsport.

Titanio, magnesio e carbonio

Williams ha studiato anche la carrozzeria dell’auto, applicando le ultime tecnologie in materia di aerodinamica e creando un look dalle linee complesse con innumerevoli dettagli e con l’utilizzo di materiali ultra leggeri come il titanio, il magnesio e la fibra di carbonio.

Sospensioni ridisegnate

A livello di chassis le sospensioni sono state completamente ridisegnate e regolabili. I cerchi BBS da 18 pollici, realizzati in magnesio, montano pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2. L’impianto frenante è firmato dall’italiana Brembo.