• pubblicato il 29-10-2012

SpeedArt: la nuova Porsche Boxter tuneata

Livrea in nero e verde e tre step di potenza fino a 395 CV

La nuova generazione della Porsche Boxster ha fatto il suo debutto nel mese di marzo al Salone di Ginevra, e da allora, il preparatore tedesco SpeedArt è stato duramente al lavoro per sviluppare un programma di personalizzazione per la roadster di Stoccarda.

Nome in codice: SP81-R

Soprannominata SP81-R, la roadster targata Speedart è stata aggiornata con un kit aerodinamico composto da una nuova ala posteriore e da un nuovo diffusore, minigonne laterali e spoiler anteriore per un look ancora più sportivo che ha aggiunto deportanza alla vettura.

La Porsche Boxster by SpeedArt è stata rifinita con una tinta bicromatica in nero e verde, dotata di una nuova sospensione e una vasta scelta di set di ruote, tra cui i cerchi, nella gallery, da 20 pollici all'anteriore e 21 pollici al posteriore.

Tre step di potenza, uno anche per la Boxster S

Dal punto di vista motoristico sono, anche qui, diverse le opzioni: per la Boxter base ci sono due step di potenza, il primo aumenta la potenza di 20 CV con 15 Nm di coppia in più, il secondo aggiunge invece 35 CV e 22 Nm.

Per la Boxter S, invece, l'upgrade (tramite turbocompressore) è di ben 80 CV in più a disposizione per un totale di 395 CV. Fanno parte del pacchetto anche un nuovo sistema di scarico con catalizzatori e collettori nuovi.