• pubblicato il 10-04-2013

Porsche Cayenne Vantage 2 Red Dragon by TopCar

di Junio Gulinelli

Tuning suggestivo. Tutta rivista la SUV di Stoccarda che arriva a 750 CV.

Il preparatore russo TopCar ha presentato la sua ultima interpretazione della SUV sportiva di Stoccarda, la PorscheCayenne. Decisamente si tratta di un tuning estremo che coinvolge tutti gli aspetti della vettura: esterni, abitacolo e meccanica.

Aspetto suggestivo

Partendo da fuori, la Porsche Cayenne Vantage 2 Red Dragon, così è stata battezzata, sfoggia un muscoloso body kit che ne esalta l'aspetto atletico, con nuovi paraurti con prese d'aria integrate, due aperture per l'aria anche sul cofano, minigonne laterali, doppio spoiler posteriore e un inedito diffusore da cui escono terminali di scarico in acciaio Inox. Il tutto condito dalla suggestiva colorazione in bianco con rifiniture in rosso.

Interni esagerati

E anche l'abitacolo della Porsche Cayenne Vantage 2 Red Dragon targata TopCar è dominato dalla tinta rossa. La pelle trapuntata, con cuciture a contrasto, riveste poi i sedili, la plancia, il tunnel centrale, il volante e i pannelli delle portiere.

Il dragone rosso emblema del marchio è ben impresso sui poggiatesta personalizzati mentre la fibra di carbonio, rigorosamente verniciata in rosso, compare abbondantemente all'interno dell'abitacolo.

Upgrade arrogante, su fino a 750 CV

E, infine, questa versione speciale della Porsche Cayenne. Motoristicamente parlando, pretende di rientrare nel segmento delle super car... con i suoi 750 CV erogati dal V8 da 4,8 litri possiamo soltanto immaginare le prestazioni mostruose che sarà in grado di raggiungere.

Per ottenere tanta potenza è stata modificata la centralina elettronica, l'aspirazione e il sistema di scarico. Ovviamente anche il reparto tecnica, di conseguenza è stato adeguato all'incremento di potenza con sospensioni più corte e rigide e impianto frenante maggiorato.

Porsche Cayenne Vantage 2 Red Dragon by TopCar

L'opinione dei lettori