Tuning

Superior Black Edition: Anderson Germany rifà la Maserati Gran Turismo S

Maserati GT S Superior Black Edition

La classe italiana incontra la sportività tedesca, il preparatore tedesco Anderson Germany ha dato una sua reinterpretazione di una delle più grandi coupé italiane, la Maserati Gran Turismo S che in questa versione tuning di chiama “Superior Black Edition”.

Essenza sportiva esaltata

La colorazione nero satinato è il primo particolare che salta all’occhio e che da una grande iniezione di sportività alla Gran Turismo modenese, già non poco grintosa di suo. Si nota subito, poi, l’assetto riabbassato con la pancia e il frontale della vettura che quasi accarezzano l’asfalto. Il kit esterno sportivo comprende elementi in carbonio come il nuovo cofano motore, le conchiglie degli specchietti retrovisori, le appendici aerodinamiche e i fascioni specifici. Le prese d’aria laterali, molto discrete, non stravolgono l’eleganza tipica della Maserati e ben si intonano al look generale della vettura.

Si sfiorano i 500 cavalli

Anche il motore  è stato reso più aggressivo con l’aggiunta di oltre 50 CV (si passa dai 440 ai 492 CV) a disposizione del già poderoso V8 4.7. A contribuire all’aumento di potenza è stato sicuramente il nuovo sistema di scarico che di certo non passa inosservato al posteriore.

Sportiva ma con classe

Il lusso quasi sfrenato tipico del marchio è stato ampiamente rispettato per quel che riguarda gli interni che, nella Superior Black Edition, sfoggiano pelli lavorate con cuciture rosse a contrasto e Alcantara e inserti in CFRP riservati a plancia e sterzo. Da segnalare, infine, la presenza di un impianto di infotainment ad alte prestazioni nella dotazione di bordo.