• pubblicato il 18-04-2016

La Bentley ideale per guidatori che vogliono passare inosservati

di Alessandro Alicandri

Un progetto d'arte e motori, per nobile beneficenza

Amo molto le auto personalizzate da stilisti e marchi, anche se spesso sono interventi molto delicati, poco decisivi.

Non è di certo il caso di questa Bentley personalizzata da Sir. Peter Blake.

Forse non lo conoscete, ma per farla breve è colui che nel 1967 ha realizzato la copertina dell'album simbolo dei The Beatles "Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band".

La pop art dell'artista, precursore e mente innovativa anche dello stile grafico contemporaneo, oggi ha 73 anni.

Il suo stile inconfondibile viene applicato oggi a una Continental GT V8 S decapottabile.

L'auto verrà presentata durante l'ormai tradizionale evento di motori inglese Goodwood Festival of Speed.

I proventi della vendita andranno a Care2Save Charitable Trust, organizzazione che si occupa di ospedalizzare malati e dare loro cure in tutto il mondo.

Oltre all'esterno visibile bene nelle foto, tutti e quattro i sedili sono di colori di pelli diverse.

Il volante e multicolore e il cambio è di colore rosa. È l'auto ideale per guidatori timidi, si fa per dire.

La Bentley ideale per guidatori che vogliono passare inosservati

L'opinione dei lettori