autocheridere
  • pubblicato il 14-06-2012

Sesso sul cofano... o buca le gomme alla ex - Auto: che ridere!

di Alessandro Alicandri

Cinque notizie divertenti sul mondo delle quattro ruote, nella rubrica periodica di Panoramauto.it

Le notizie più divertenti, strane e originali sul mondo delle auto sono su Panoramauto.it.

I motori regalano ogni giorno dal mondo (e dall'Italia soprattutto) una miriade di curiosità lontano dai circuiti delle novità in uscita.

Stranezze, fatti di cronaca, pillole che vi strapperanno una risata. Ecco la nostra nuova selezione di news d'attualità e auto nella nostra rubrica periodica dedicate alle notizie che ci fanno ridere. Rileggetevi gli appuntamenti di marzo e aprile, e segnalateci le notizie più strane, curiose e interessanti, nella sezione commenti.

Ladri sfondano la vetrina con un'auto (e scappano)

Le madri dei geni del crimine sono morte tutte.

Siamo a Fidenza, nella notte del 13 giugno. Un gruppo di ladri, nell'intento di derubare un negozio Expert, utilizzano l'auto come ariete per sfondare la vetrina del negozio. La manovra sarebbe stata perfetta in un cartone animato, in un action movie, non di certo in un negozio dotato di allarme.

I ladri, scappati senza bottino lasciando la macchina accesa, hanno causato 25mila euro di danni in elettrodomestici e telefonini.

E hanno pure perso la macchina.

Parcheggi male? Il cittadino provoca i vigili.

Avete mai sentito parlare dei "vendicatori" dei parcheggi selvaggi?

Sono un gruppo di cittadini che si schierano a Milano contro le auto parcheggiate in modo menefreghista.

Un team di "eroi" si oppongono al parcheggio "facile", attaccando un adesivo giallo con scritto "Guardatemi! Ho parcheggiato dove mi pareva alla faccia vostra!".

Prima di ricevere una multa, per i vigili è pura provocazione. E la multa, si impenna.

Buca le gomme alla ex. Si ferisce gravemente.

Siamo a Vedelago, nel trevigiano.

Un uomo, dopo aver lasciato la fidanzata, tenta la vendetta. Nel tentativo di bucare le ruote della macchina della sua fidanzata, si è ferito in modo vistoso lasciando sangue sul terreno.

La fidanzata, nella denuncia, ha chiesto l'analisi di quel sangue, risalendo all'ex dopo poche settimane.

La vendetta (fallita) arriva dopo molti mesi, servita fredda, visto che la loro relazione si era chiusa nel settembre del 2011.

Fingere un furto d'auto (con la patente ritirata)

Vecchia storia, furbizia a zero.

Se ti hanno ritirato la patente e non puoi guidare, mettersi al volante non è una buona idea.

Siamo vicino Macerata, a Fiastra, dove un uomo ha chiamato la polizia dopo essere uscito fuori di strada rovinando l'auto, dichiarando (con una bugia) che il mezzo era stato guidato da altri e rubato.

Inutile dire che è stato presto smascherato e accusato di simulazione di reato.

Sesso pubblico in auto. Dove? Sul cofano!

Non si può frenare l'amore!

In provincia di Trapani due giovani sono stati bloccati e denunciati per atti osceni in luogo pubblico.

Attenzione: la strada era chiusa, sì, ma i due stavano avendo un rapporto, per così dire, completo, sul cofano della macchina di lui.

A chiamare la polizia è stato un passante, il quale ha dichiarato: "Dopo avermi notato, ho capito che i due non si sarebbero fermati nemmeno di fronte alla mia presenza. La strada, per giunta, è pubblica, illuminata e circondata da quattro palazzi".

Sesso sul cofano... o buca le gomme alla ex - Auto: che ridere!

L'opinione dei lettori