• pubblicato il 14-03-2014

Matteo Renzi e le auto blu su E-Bay: la vendita e i dettagli

di Alessandro Alicandri

Il nuovo Premier e Segretario del Partito Democratico ha annunciato la vendita di 100 mezzi utilizzati dai ministeri. L'asta comincia il 26 marzo. Seguiremo con voi, la vendita dei singoli modelli per capire dove trovarle e quanto costano

La ricetta anti crisi? Vendere le auto blu dello Stato su E-Bay. Letta (Ops!) così sembra una barzelletta, invece è tutto vero. 

Il nostro nuovo Premier ha deciso di mettere all'asta 1500 auto blu di vario modello.

I 35 sottosegretari, quindi, presto non avranno presto la propria auto di servizio.

Renzi ha dichiarato: "Lo Stato venderà le auto blu all'asta a partire dal 26 marzo».

La situazione attuale

Per essere più precisi, le auto di proprietà del nostro Governo oggi sono 1565.

Il Ministero con più auto di proprietà è quello della Giustizia (830 mezzi), seguito da Difesa (409).

Ci sono addirittura anche ministeri che non sono in possesso di auto comprate.

Due esempi: il Ministero degli Esteri (ne ha 17, ma a noleggio) e la Presidenza del Consiglio (15 in noleggio).

Vendute come a Firenze

Le auto blu saranno disponibili su E-Bay fino al 16 aprile seguendo la stessa strada praticata a Firenze, la città di cui Renzi è sindaco.

«Lì le abbiamo vendute tutte, qui invece sono molte di più e una grossa parte erano a noleggio».

In quell'occasione la manovra fu molto più semplice.

Si misero all'asta tre Alfa Romeo e una Volvo utulizzate dalla giunta. La vendita è arrivata dopo molte opposizioni.

La vendita fruttò a Firenze poco meno di 18 mila euro.

L'intenzione del Premier è quella di vendere (per ora) 100 di queste 1500 auto, segnalando nell'annuncio il ministro che le ha utilizzate.

Rimarranno, alla fine di questa manovra utilizzando i potenti mezzi del web, un'auto per il ministro e cinque a utilizzo dello staff.

Ma Renzi che auto usa e possiede?

Alfa Romeo Giulietta - Non hai i permessi sufficienti per vedere quest'oggetto.

Ormai il Premier e sindaco di Firenze è diventato piuttosto noto per i suoi spostamenti in Smart blu e grigia.

Durante la sua nomina a Capo dello Stato, Renzi ha raggiunto il Quirinale per un incontro con Giorgio Napolitano a bordo di una Giulietta Bianca.

L'auto è stata riconosciuta dalla targa come un veicolo fornito comunque dallo stato, anche se guidata senza autista.

Lo abbiamo visto spesso a bordo, quando torna in famiglia, di una BMW Serie 5.

La vendita

Continuate a seguirci perché il 26 marzo saremo connessi per seguire l'asta.

Vi indicheremo i modelli, a quali ministri sono appartenute le auto e tutti i dettagli.

Siete pronti a guidare un'auto di Stato?

Matteo Renzi e le auto blu su E-Bay: la vendita e i dettagli

L'opinione dei lettori