Kia Sorento: i bambini vengono dallo spazio
  • pubblicato il 04-02-2013

Super Bowl 2013: i 10 spot auto più belli

di Alessandro Alicandri

110 milioni di spettatori in America hanno visto 90 spot per il Super Bowl, 14 di auto.

110 milioni di spettatori in America hanno visto ben 90 spot per il Super Bowl, di cui 14 di auto.

Praticamente è stata la categoria di merce con un maggior impatto sulla sponsorizzazione dell'evento e li abbiamo visti tutti per voi.

Quali sono stati i migliori?

La redazione di Panoramauto.it, dopo lunga riflessione, ha deciso.

Ecco la nostra classifica, con il relativo podio.

I criteri di giudizio non hanno nulla a che vedere con le caratteristiche tecnico/estetiche dell'auto proposta, ma esclusivamente vicini alla qualità della realizzazione degli spot.

Aspettiamo, come sempre, le vostre opinioni.

Primo posto - Kia Sorento - "Space Babies"

"Da dove vengono i bambini?", è questa la classica domanda che a un certo punto della vita ci pongono i nostri bambini. Come rispondere?

A questa domanda ci pensa Kia, con uno spot geniale che ricostruisce in maniera divertente e surreale la storia di "Babyland", la terra da cui tutti i bambini e i cuccioli di animale sono arrivati sul nostro pianeta.

La macchina sponsorizzata è la Kia Sorento, un Suv Crossover che ha riaperto la produzione nel 2011 ritornata per il mercato nord americano. Dal 2011 è disponibile in tre modelli: LX, SX e EX.

Secondo posto - Hyundai - "Pick your team"

Sempre all'insegna del divertimento è il secondo spot selezionato, anche questa volta con protagonisti i bambini. D'altronde le auto americane, a chi si dovrebbero rivolgere se non alle famiglie?

Questa volta protagonista è un giovane coinvolto in una partita di football americano, con degli amici bulli che rifiutano di ridargli il pallone ovale. Il capo dei "cattivi" gli dice: "Fatti una squadra" e lui in collaborazione la mamma trova dei bambini... che sembrano supereroi.

La macchina contenuta nel video spot è la ormai nota Santa Fe, nel modello ridisegnato nel 2012 che prevede anche la presenza di 7 posti (anziché 5), auto ripensata anche nel look della carrozzeria.

Terzo posto - Fiat Abarth - "Topless"

Ritorna, dopo la prima posizione dello scorso Super Bowl 2012, l'auto italiana più amata all'estero e anche Cartinel Menghia, la modella e attrice romena di 28 anni che questa volta si presenza "senza il pezzo di sopra".

Lo spot, meno ironico e più sensuale su una base (pare) degli Hooverphonic, racconta in modo ipnotico il nuovo modello di 500 Abarth decapottabile. Il modello Cabrio della 500 (non Abarth), già disponibile nel 2011 con cambio automatico a sei rapporti.

Nel 2011 è stata venduta già in allestimento Gucci e per la commemorazione del 150 anni dell'Unità di Italia.

In breve le altre posizioni

Quarto posto (Kia Forte "Respect the tech" - Guarda lo spot), Quinto posto (Mercedes Benz CLA "Devil" - Guarda lo spot), Sesto posto (Hyundai Santa Fé "Epic Playdate" - Guarda lo spot), Ottavo posto (Audi S6 "Prom" - Guarda lo spot), Nono posto (Jeep "Whole Again" - Guarda lo spot), Decimo posto (Wolksvagen New Beetle 2013 "Get Happy" - Guarda lo spot).

Super Bowl 2013: i 10 spot auto più belli

L'opinione dei lettori