• pubblicato il 11-12-2014

20 anni di PlayStation: i migliori racing game

di Stefano Valente

A quanti di questi avete giocato?

Lo scorso 3 dicembre il marchio PlayStation ha raggiunto un importantissimo traguardo: sono state infatti soffiate le candeline sui primi venti anni di console Sony nei nostri salotti. Nel lontano 3 dicembre del 1994 infatti le prime PS entravano nel quotidiano di milioni e milioni di giocatori.

Il marchio PlayStation è diventato nel tempo così famoso da riuscire ad identificarsi col videogioco stesso e ha cambiato il mondo in cui i videogiochi erano visti dal resto del mondo: l’epoca PlayStation è stata infatti determinante per l’uscita dal guscio di “passatempo per bambini” per diventare quella che è oggi una delle industrie dell’intrattenimento più importanti.

Ma come per ogni console il successo è determinato dai giochi disponibili e noi di Panoramauto siamo qui per ripercorrere i migliori giochi di guida usciti in quattro generazioni di console Sony.

Gran Turismo

Potevamo forse iniziare con qualche altro gioco? PlayStation fa rima con Gran Turismo e ogni console Sony (tranne, per il momento, PS4) ha avuto il suo GT che facesse vendere milioni e milioni di console, rivoluzionando il concetto di simulatore di guida. I sogni di milioni di giocatori di guidare le auto più belle del mondo sono passate da questa intramontabile serie.

Ridge Racer

Dal Giappone con furore, Ridge Racer è stato sinonimo a lungo di corse arcade. Erede di una concezione prettamente giapponese del racing game (non a caso la serie nasce sui cabinati delle sale giochi), il titolo Namco è stata per lungo tempo una delle esclusive iconografiche dele console Sony, prima di perdersi in un dimenticatoio da cui fatica ad uscire.

Driver

Ora come sappiamo è una serie multi-piattaforma, ma il primo Driver nacque su PlayStation e portò per la prima volta il focus dell’attenzione sul pilota e non solo sulle auto. Un grande titolo, ambientato in città (per l’epoca) ben riprodotte che ha fatto la storia del racing game. Dimostrò infatti che era possibile creare dei giochi d’auto con una storia.

Destruction Derby

Altra serie storica, altra serie iconografica della prima PlayStation.
Distruggere le proprie auto non è mai stato così divertente.

Grand Theft Auto

Il re dei videogiochi. Questo è Grand Theft Auto, stando almeno ai dati di vendita. Ma prima di diventare quell’immenso e dettagliato mondo che GTA 5 è su PlayStation 4 e Xbox One, GTA era un gioco in 2D, con visuale dall’alto: ve lo ricordate? Quasi non si riesce a crederci che siano dei giochi appartenenti alla stessa serie. Fino al terzo capitolo GTA è stata una di quelle esclusive capaci di fare davvero la differenza.

WipeOut

Esistono poche serie di corse futuristiche e una delle più importanti è sicuramente WipeOut. Purtroppo anche questa serie è ormai sperduta nei meandri del dimenticatoio, ma i vecchi capitoli con la loro colonna sonora selezionatissima, l’adrenalinica tipica del genere e lo stile inconfondibile possono ancora intrattenerci sulle nostre vecchie PlayStation.

Need for Speed

Need for Speed è sinonimo di multipiattaforma, ma la sua genesi è stata (come i più vecchi di voi ricorderanno) sulla prima mitica PlayStation. Insieme a Ridge Racer, Need for Speed ha plasmato la concezione di racing game arcade: tanto per citare un titolo, senza Need for Speed probabilmente giochi come Burnout non esisterebbero.

Crash Team Racing

Catalogato da molti come il clone di Mario Kart, Crash Team Racing in effetti aveva alla base lo stesso identico ragionamento: prendere la mascotte della console (sempre tratta da un platform) e gettarla in pista sui kart in compagnia degli amici (e dei nemici) della serie. Per fortuna all’atto pratico il titolo si rivelò di ottima qualità, ponendosi come uno dei migliori racing game della prima PlayStation. Le ore passate con gli amici a giocare a CTR nessuno è in grado di calcolarle…

Twisted metal

Un po’ di nicchia qui da noi, ma di enorme successo oltreoceano, Twisted Metal ha portato la follia in stile Destruction Derby verso nuove vette del divertimento. Imperdibile quanto inquietante.

DriveClub

Ed oggi? Con quale racing game possono giocare i possessori di una PS4? C’è DriveClub, ma non è andata esattamente come ci saremmo aspettati… Per fortuna che ci sono tante altre alternative, da The Crew a GTA 5.

20 anni di PlayStation: i migliori racing game

L'opinione dei lettori