• pubblicato il 11-10-2012

Need for Speed Most Wanted: rilasciato il primo video per IPhone e Android

di Luca De Santis

Quella che sembrava solo una riduzione del titolo per console, si rivela un gioco strepitoso che promette più di una rivoluzione

Se pensavate che solo nel cinema ci fosse la discutibile abitudine di fare dei “reboot”, ovvero dei remake aggiornati e modificati all’occorrenza, dovrete ricredervi poiché anche i videogiochi a volte subiscono un restyling e spesso sorprendono per la loro ottima riuscita.

Need For Speed Most Wanted uscì nel 2005 per l’Electronic Arts Black Box (sede canadese) per piattaforme quali PS2, PSP, Xbox e persino per il Gameboy Advance e DS.

Ora, alla lunga lista di capitoli della serie, il gruppo Criterion riprende in mano il titolo per adattarlo e renderlo ancora più appetibile per una nuova generazione di videogiocatori, e non solo per i maniaci delle console: anche per chi possiede uno smartphone.

Il più ricercato dalla polizia

All’anteprima dell’E3 2012 il direttore creativo Matt Webster rilasciò la seguente dichiarazione:

Con Need for Speed Most Wanted, Criterion darà una scossa alla serie. Questo è un Most Wanted pensato per una nuova generazione di giocatori. Abbiamo preso tutto quello che sapevamo in merito sui racing games e l'abbiamo messo insieme per dar vita ad una fantastica esperienza open-world su quattro ruote, sia che si guidi da soli o che si gareggi con i propri amici, nella nostra nuova esperienza multiplayer per essere i migliori Most Wanted”.

E mentre si attendeva da giugno l’uscita - prevista per fine ottobre - per PS3, PS Vita, Xbox360 e PC ecco lanciare la notizia bomba: Need for Speed Most Wanted uscirà anche per piattaforme iOS e Android.

Una bomba che ha innescato esplosioni a catena, per le novità introdotte, i sorprendenti add-on e un collegamento multipiattaforma su tutte le console esistenti.

Ieri è stato rilasciato il primo video che mostra il gameplay del gioco per IPhone e IPad e - lasciatecelo dire - ci ha letteralmente fatto sgranare gli occhi per una grafica spettacolare e una giocabilità che niente ha da invidiare alla controparte di ultima generazione.

Credereste che le foto che vedete qui nell'articolo sono quelle della versione per iPhone?

Nessun guardrail, nessuna barriera ci potrà fermare

Il titolo per cellulari e tablet vanta non solo un senso della velocità e il classico divertimento scorretto a cui ci ha sempre abituato, ma promette un’esperienza davvero “social” scambiando dati con la versione per console e PC, sbloccando vicendevolmente elementi per entrambe le piattaforme.

E collegando tutti ma proprio tutti i giocatori, abbattendo i limiti di marchi e hardware, avvicinando i casual-gamers ai più combattivi hard-gamers.

Per esempio si potrà giocare alla versione per console e PC sbloccando auto e punti velocità per la versione iOS o Android, oppure scalare livelli e potenzialità dal divano di casa per poi trasferire l'esperienza accumulata e uscir di casa, continuando a giocare sul nostro telefono.

Most Wanted per Apple e Android vanta un controllo dell'inclinazione, un'azione immediata, le migliori auto e un multiplayer on-line, proprio come il titolo principe e tutto questo con un’accuratezza grafica davvero notevole.

La Criterion di Melbourne ci ha già abituato a standard altissimi con il suo precedente Hot Pursuit, quindi non resta che aspettare la fine di ottobre per mettere le mani sul nuovo capitolo di Need For Speed e purtroppo questa volta non sarà soltanto il portafogli ad esser alleggerito, ma anche la nostra carta di credito legata allo store on-line del nostro cellulare.

Need for Speed Most Wanted: rilasciato il primo video per IPhone e Android

L'opinione dei lettori