• pubblicato il 17-11-2014

GTA 5 sta per tornare: Ecco cinque alternative al titolo Rockstar

di Stefano Valente

Stanchi delle solite riedizioni remastered?

Da domani GTA 5 tornerà su PlayStation 4 e Xbox One a più di un anno di distanza dalla versione su PlayStation 3 e Xbox 360 uscita l’anno scorso. Ci sono diversi motivi per cui questa riedizione è tanto attesa, così come ci sono tante motivazioni per cui questo colosso del gaming non è arrivato prima sulle nuove console. Come ammesso dagli stessi sviluppatori infatti, era importante per loro far uscire il gioco il prima possibile e probabilmente se si fossero dovuti occupare di due versioni in più la scadenza del settembre dell’anno scorso non sarebbe stata rispettata.

Ma soprattutto ora, dopo quasi 14 mesi, moltissimi giocatori sono disposti a ricomprare il gioco e rifarlo al massimo del suo splendore. Del resto non è un mistero che le software house stiano puntando tantissimo sulle conversioni per le nuove console e così tra tra titoli ancora cross-gen (che escono sia sulle “vecchie che sulle nuove”) e versioni remastered si fa fatica a liberarsi del passato e andare avanti.

Ma se non avessimo voglia di ritornare a Los Santos e rivisitare Blaine County? Che alternative ci sono al momento su PlayStation 4 e Xbox One (senza considerare gli utenti PC, devono ancora aspettare fino al 27 gennaio 2015…)? Ecco quindi che abbiamo selezionato cinque alternative a GTA 5.

Watch Dogs

Considerato da molti come il clone di GTA, Watch Dogs ha saputo dimostrare di avere dalla sua un’ambientazione molto più viva e curata, anche se non altrettanto estesa. Le vicende di Aiden Pierce sono già entrate nella storia del videogioco e in fondo il gioco è uscito a maggio: forse (a differenza di quanto sostiene Rockstar) sei mesi non sono troppi da passare a Chigaco in compagnia degli hackers più pericolosi del mondo. Il consiglio diventa ancora più caloroso per i giocatori su PC: tra il ritardo di GTA 5 su questa piattaforma e i problemi di Watch Dogs sulle altre piattaforme, la scelta del titolo Ubisoft è un must per gli utenti PC.

 

Sleeping Dogs

Anche in questo caso ci troviamo di fronte ad una versione remastered di un gioco già uscito, ma il caso è sensibilmente diverso da GTA 5 per diversi motivi. Innanzitutto si tratta di un gioco che ha avuto molta meno visibilità, ma che sicuramente ne meritava altrettanta e una seconda chance su PlayStation 4, Xbox One e PC non può che rendergli giustizia. In secondo luogo sono passati decisamente più di 14 mesi e anche a livello estetico il “lifting” subito da Sleeping Dogs è davvero significativo. Infine l’ambientazione così esotica (Hong Kong) potrebbe risultare per molti molto più stuzzicante di una versione fantasiosa di Los Angeles. Certo, alcui problemi di Sleeping Dogs sono ancora lì, presenti sin dalla sua prima apparizione, ma pochi giochi ci hanno divertito così tanto quest’anno. 

 

Forza Horizon 2

Usciamo fuori dall’ambito degli action game, ma restiamo tra i free-roaming e (fattore ancora più importante per noi di Panoramauto) diamo un’importanza maggiore alla guida con questa terza scelta: Forza Horizon 2. Vinta la “battaglia” con DriveClub (entrambe esclusive, ma su console diverse), il titolo sviluppato da Playground Games è uno dei racing game con una struttura open-world più convincenti che ci sia mai capitato di incontrare. Pressoché privo di difetti, Forza Horizon 2 è l’esperienza arcade definitiva da giocare sia in solitario che online ed è ambientato nella location migliore che possiate immaginare.
Il sistema di guida perfettamente calibrato, accessibile ma mai banale, completa il quadro di un’esclusiva che per i fan del genere vale bene la spesa di un Xbox One

 

The Crew

È vero, deve ancora uscire, ma manca così poco che forse prima di (ri)spendere dei soldi per GTA 5 vale la pena di aspettare qualche giorno. Come Forza Horizon 2, The Crew non ha nulla in comune con GTA 5, se non un’ambientazione open-world (e che open-world!), ma per noi fanatici dei racing game è un’esperienza ai limiti dell’immaginabile. Nessuno ci aveva mai dato la possibilità di esplorare interamente gli Stati Uniti d’America.
Le numerose fasi di beta-testing hanno confermato la validità del gioco e la profondità del suo gameplay, senza considerare che (come GTA 5) The Crew ha una bella storia, ricca di malavita e altra roba da duri che ci piace tanto. 

 

La quinta scelta

L’ultima alternativa la lasciamo scegliere a voi: in relazione a GTA 5 si potrebbero consigliare tantissimi altri giochi, per mille motivi diversi. Vi piacciono le avventure con una bella storia e non siete contrari alle versioni rimasterizzate di giochi recenti? Fiondatevi su The Last of Us per PlayStation 4. Vi piacciono i sandbox e vi piace il fantasy? Bene, quest’anno L’Ombra di Mordor (sì, un gioco inspirato al Signore degli Anelli) ha riscritto le regole sul come si costruisce un open-world. Vi piace stare in famiglia e amate i racing game? Mario Kart 8 è il migliore della serie, continua ad essere supportato ed è maledettamente divertente. 

 

Ma alla fine… 

Non prendiamoci in giro: GTA è un’istituzione e come tale anche una riedizione sulle nuove console ha il suo peso. Siamo infatti pronti a scommettere che saranno di nuovo milioni i giocatori pronti a rigiocarlo, così come siamo altrettanto sicuri che la cura riposta da Rockstar nel suo titolo varrà bene il tempo (e i soldi) spesi. Infine bisogna considerare che la maggior parte dei titoli sino ad ora elencati spesso approfondiscono un aspetto di GTA, ma l’unico che riesce a racchiuderli quasi tutti è proprio il titolo di Rockstar, quindi vi lasciamo con una domanda: siete pronti per ritornare su GTA 5?

GTA 5 sta per tornare: Ecco cinque alternative al titolo Rockstar

L'opinione dei lettori