• pubblicato il 22-12-2014

Forza Horizon 2: dopo il sole arriva il fango col nuovo DLC

di Stefano Valente

Dopo il sole estivo, arriva la tempesta autunnale

Dopo esserci goduti l'immensa area di Forza Horizon 2 e la sua brezza estiva, è arrivato il momento di cambiare completamente setting, con questa prima corposa espansione, Storm Island

Dopo numerosi car pack infatti, Playground Games ha rilasciato nei giorni scorsi un corposo DLC che introduce molte novità, su tutte ovviamente la Storm Island del titolo, a cui si accede dal porto di Nizza. 

La nuova area disponibile, di dimensioni piuttosto generose, è una versione molto fantasiosa di un isola che potremmo identificare con la Sicilia (c'è un vulcano, ci sono delle rovine di templi, potrebbe essere la Sicilia, no?) in un periodo dell'anno però in cui la terra in questione è funestata da continue tempeste. 

Le strade sconnesse e spesso non asfaltate insieme alla pioggia battente e alla nebbia creano il perfetto setting per una bella svolta rally e off-road del racing game Microsoft

Tempeste tropicali ed altri curiosi fenomeni atmosferici 

Come è lecito aspettarsi, Storm Island con le sue tempeste dà al racing game Microsoft una nuova profondità grazie ad un uso ancora più determinante delle condizioni atmosferiche variabili, tra cui anche la nebbia che in alcune gare notturne saprà darvi un brivido senza precedenti. 

Se infatti già sull'asfalto le super car di Forza Horizon 2 si comportavano diversamente, ora tra fango, pioggia e nebbia il giocatore ha attraverso il pad la sensazione di poter davvero sentire la differenza di terreno in base al feedback che restituisce l'auto

Su e giù per le colline 

Oltre che essere estremamente suggestiva in ogni condizione meteorologica, la Storm Island si rivela anche molto divertente con 90 eventi nuovi, suddivisi in cinque categorie: Rampage, Brawl, Extreme Cross Country, Cross Country Circuit e i nostri preferiti, gli eventi Gauntlet che si disputano di notte in condizioni atmosferiche veramente improbabili.  

Non manca neppure un occhio di riguardo per il multiplayer con quattro nuove arene e tantissimi altri eventi che vi terranno impegnati per ore ed ore. 

La giusta auto 

Infine una impresa del genere richiede anche il mezzo giusto per essere affrontata ed ecco quindi che cinque nuove belve si affacciano nel parco macchine di Forza Horizon 2

  • 2013 Robby Gordon #7 Speed Energy Drink Stadium Super Truck 
  • 2013 MINI X-Raid All4 Racing Countryman 
  • 2014 Ford Ranger T6 Rally Raid 
  • 1981 Ford Fiesta XR2 
  • 1992 Mitsubishi Galant VR-4 

Storm Island è disponibile in digital download sullo store di Xbox One per 20€ (o 10€, se possedere il Vip Pass) e, considerando la quantità di cose da fare che aggiunge, è un acquisto caldamente consigliato a tutti i possessori di Forza Horizon 2

Forza Horizon 2: dopo il sole arriva il fango col nuovo DLC

L'opinione dei lettori