• pubblicato il 29-07-2013

Volanti portatili: i migliori racing games sulle piccole console portatili

di Luca De Santis

Mai come durante l'estate le nostre console portatili hanno ragione di essere, indispensabili per le nostre vacanze. Vediamo quali giochi portarci dietro.

In treno, in aereo, in pullman o nelle sale d'aspetto, le console portatili sono il segreto per far volare via il tempo d'attesa, che dalla vita metropolitana ci porta alle tanto agognate vacanze.

Se come noi siete videogiocatori dipendenti, l'unico rimpianto delle vacanze è non riuscire a infilare in valigia il televisore con la nostra amata Playstation3 o Xbox360.

Per fortuna, dall'invenzione del GameBoy, possiamo dimenticarci le nostre crisi d'astinenza da pixel e continuare a giocare ai nostri videogiochi preferiti.

Concentriamoci sulle ultime due console uscite: la Nintendo 3DS e la Playstation Vita, iniziando con il piccolo gioiello 3D della casa di Kyoto e i suoi ultimi racing games disponibili.

Giochi di corsa su Nintendo 3DS: velocità immersiva in tre dimensioni

Le ultime uscite di questi mesi perNintendo 3DSnon brillano per titoli tanto attesi, rimanendo su generi e gameplay già a noi conosciuti.

Se abbiamo fame di novità, questi sono i tre titoli da provare sotto l'ombrellone.

Fast and Furious Showdown

Con l'uscita del sesto film della serie qualche mese fa (qui tutte le auto, le donne e le musiche del film), ecco un tie-in diFast & Furious 6che non bramavamo di certo, visto il risultato.

Noi l'avevamo già annunciato qualche mese fa con un po' di diffidenza, purtroppo giustificata.

Un'occasione davvero sprecata dato che sui dispositivi iOS e Android, il capitolo della serie dal titolo Fast6 non era niente male, e sarebbe bastata una conversione in 3D per sfamare i nostri palati famelici di asfalto e pneumatici.

Il gruppo di piloti si riunisce per l'ennesima gara, pronto a sgominare l'ennesima organizzazione criminale, ma in questa conversione per la piccola Nintendo tutto sembra arrangiato e programmato in fretta.

Dopo la promessa di Resident Evil Revelations, uno dei primi titoli che ha mostrato di cosa era capace la 3DS, stringe davvero il cuore vedere poligoni che anche sulla prima Playstation avrebbero sfigurato.

Ok, in Fast & Furious Showdown si corre e si cambiano ambientazioni quanto basta per non annoiarsi, ma tutto risulta troppo datato per il benché minimo entusiasmo.

 

Dreamworks Superstar Kartz

È passato molto tempo da quando la Dreamworks si propose come alternativa all'inarrivabile Pixar, e di successi ne ha macinati talmente tanti da diventare una sua orgogliosa e pericolosa concorrente.

Dobbiamo ammettere che non avevamo neppure pensato che la scuderia di invenzioni della casa produttrice di Spielberg contasse così tanti personaggi da riempire un roster di tutto rispetto, e ci siamo piacevolmente ricreduti una volta sbloccati tutti i personaggi di Dreamworks Superstar Kartz: da Shrek a Ciuchino, da Alex e Marty di Madagascar agli alieni di Monster VS Aliens e i draghi di Dragon Trainer.

Ovviamente parliamo di una corsa sfrenata di go-kart e le ambientazioni sono quelle dei film della Dreamworks.

La grafica fa il suo dovere e il gameplay non apporta nessuna novità a quel Mario Kart 7 a cui si ispira.

Consigliato solo se i personaggi citati sono i vostri preferiti, altrimenti perché abbandonare l'originale per una copia così spudorata?

 

ATV Wild Ride 3D

E chi se lo immaginava che il miglior titolo di questa estate per Nintendo 3DSfosse un contenuto scaricabile dall'eShop Nintendo?

Con tutta la dignità di un gioco su cartuccia, ATV Wild Ride 3D è una corsa di buggy in 12 ambientazioni e 48 tracciati, 6 inedite rispetto alla prima versione per DS, le altre ridisegnate per la visione stereoscopica del 3DS.

Nuovo comando "Wilde Mode" per acrobazie ancora più spettacolari e non ultimo il supporto online con un ranking mondiale di record per partite con un massimo di 4 giocatori.

Il motore grafico è un Renegade Engine a 60ftp che strizza per bene le capacità della console. In sella e pronti a mangiare la polvere.

 

Giochi di corsa su PS Vita: potenza su schermo panoramico

La Playstation Vita non gode di ottima salute dopo un anno di uscite col contagocce, specialmente se si guarda ai videogiochi di corsa che le sono stati dedicati.

Andando a ripescare alcuni videogiochi di corsa usciti negli ultimi mesi, vediamo quale volante è più adatto alle nostre vacanze.

Sonic All Stars Racing Transformed

Che il titolo della Sega non sia assolutamente considerato un ripiego della mancanza di un Mario Kart sulla console Sony! 

Sonic All Stars Racing Transormed da molti è considerato anche migliore dell'inventore del genere; in più - in una guerra di "ispirazioni" tra case di produzioni rivali - le auto di Sonic e Company hanno apportato la novità del cambio di vetture che sembra sia stata ripresa nel prossimo capitolo Mario Kart 8.

Quindi un ottimo gioco da non perdere, con circuiti che non annoieranno facilmente e caratteri ben distinti, ognuno con le proprie peculiarità e limitazioni. Da avere.

 

MotoGp 2013

Il titolo più recente di questa carrellata è dell'italianissima Milestone che firma anche la conversione per Playstation Vita.

Poligoni e potenza di motore grafico perdono la loro precisione nel passaggio dal fratello maggiore, ma la giocabilità di un'ottima simulazione motociclistica c'è tutta.

Sicuramente l'ultima console nata in casa Sony avrebbe potuto reggere ben altra potenza e quella sensazione che per questo MotoGP 2013 tutto sia stato tirato via in fretta rischia di rovinare l'esperienza di gioco.

Un'occasione sprecata che fa un po' rabbia, dato che di titoli di corsa questa console non vanta un carnet fornitissimo. Da provare assolutamente e poi decidere.

 

Need For Speed Most Wanted

Cosa c'è da aggiungere di un gioco che in questo sito abbiamo sviscerato ed esaltato in ogni sua conversione?

Che la versione per PS Vita di Need For Speed Most Wanted rende merito e dignità a quelle maggiori, tanto da non notare quasi le differenze?

Forse il miglior titolo di corsa sulla piccola della Sony, da prendere senza tentennamenti soprattutto se in queste vacanze non volete impegnare troppo la testa in più complicate simulazioni di guida.

Most Wanted è un WROOM! SBRANG! SKREEE! VAVOOM! SWIIING! incorniciato tutto da un WOW! difficile da non lasciarsi sfuggire.

 
Volanti portatili: i migliori racing games sulle piccole console portatili

L'opinione dei lettori