• pubblicato il 25-03-2015

Mario Kart 8 e Nintendo sbancano al Drago d'Oro

di Stefano Valente

Il racing game Nintendo non smette di stupire

Si sono svolti ieri sera gli Oscar italiani del videogioco: il premio Drago d'Oro come miglior gioco dell'anno è andato a Destiny, non senza qualche polemica. 

Grande protagonista della serata è stata però Nintendo che si è portata a casa ben tre premi: la carismatica Bayonetta ha vinto il premio come miglior personaggio, Super Smash Bros. ha vinto il premio come miglior gioco casual ed infine Mario Kart 8 ha vinto il premio come miglior videogioco di corse, battendo illustri contendenti come Forza Horizon 2

Non è la prima volta che il titolo Nintendo prevale sul racing game Microsoft: lo scorso dicembre infatti ai Game Awards Mario Kart 8 riuscì a prevalere nell'affollata categoria sport (dove a contendersi il premio c'erano anche FIFA 2015 e l'ultimo PES). 

Anche noi, nella nostra classifica di fine anno, abbiamo (anche se per un soffio) preferito Mario Kart 8

Questo Drago d'Oro è dunque l'ennesima conferma che l'ultimo capitolo di questa serie è sicuramente uno dei migliore della sua ventennale storia. 

Di seguito potrete trovare tutti i vincitori delle varie categorie del Drago d'Oro 2014/2015. 

  • VIDEOGIOCO DELL'ANNO: Destiny
  • VIDEOGIOCO SCELTO DAL PUBBLICO: Dragon Age: Inquisition
  • MIGLIOR AMBIENTAZIONE: Assassin's Creed Unity
  • MIGLIOR GAMEPLAY: Destiny
  • MIGLIOR GRAFICA: Assassin's Creed Unity
  • MIGLIOR PERSONAGGIO: Bayonetta (Bayonetta 2)
  • MIGLIOR SCENEGGIATURA: The Last of Us: Left Behind
  • MIGLIOR VIDEOGIOCO CASUAL: Super Smash Bros Wii U
  • MIGLIOR VIDEOGIOCO DI AZIONE: La Terra di Mezzo: L'Ombra di Mordor
  • MIGLIOR VIDEOGIOCO DI CORSE: Mario Kart 8
  • MIGLIOR COLONNA SONORA: Transistor
  • MIGLIOR DLC/ESPANSIONE: World of Warcraft: Warlords of Draenor
  • MIGLIOR VIDEOGIOCO DI RUOLO: Dark Souls II
  • MIGLIOR VIDEOGIOCO DI STRATEGIA: HearthStone: Heroes of Warcraft
  • MIGLIOR VIDEOGIOCO INDIPENDENTE: The Vanishing of Ethan Carter
  • MIGLIOR VIDEOGIOCO PLATFORM: Murasaki Baby
  • MIGLIOR VIDEOGIOCO SPARATUTTO: Destiny
  • MIGLIOR VIDEOGIOCO SPORTIVO: Pes 2015
  • MIGLIOR APP: Monument Valley
  • GIOCO PIÙ VENDUTO DELL'ANNO: Fifa 15
  • PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA: Valiant Hearts: The Great War

Sezione Made in Italy

  • MIGLIOR VIDEOGIOCO INDIPENDENTE: Murasaki Baby
  • MIGLIOR REALIZZAZIONE ARTISTICA: Murasaki Baby
  • MIGLIOR REALIZZAZIONE TECNICA: Sbk14 Official Mobile Game
  • MIGLIOR GAME DESIGN: In Space We Brawl
Mario Kart 8 e Nintendo sbancano al Drago d'Oro

L'opinione dei lettori