• pubblicato il 22-05-2015

Need for Speed ritorna quest'anno: l'annuncio ufficiale di Electronic Arts

di Stefano Valente

Un reboot completo per il racing game arcade più amato

Dopo una pausa di riflessione di un anno, Need for Speed ritorna questo autunno per un reboot completo su PlayStation 4, Xbox One e PC. Il titolo sarà sviluppato da Ghost Games che ha rilasciato anche un trailer. Maggiori informazioni verranno rilasciate durante la conferenza di EA all'E3 (Electronic Entertainment Expo di Los Angeles, la più importante e grande fiera di videogiochi del mondo) il prossimo 15 giugno. 

Il gioco sarà un open world il cui stile è ispirato alla serie Underground, anche se al momento il nuovo Need for Speed non ha ancora un sottotitolo. Il gioco avrà, sorprendentemente, anche una trama e sarà incentrato sulla customizzazione delle auto e sulla "car culture". 

Parola a Ghost Games

GameSpot ha intervistato Marcus Nilsson (general manager di Ghost Games) per capire come hanno sfruttato l'anno di lavoro sulla serie di Need for Speed che per la prima volta dopo tanti anni si è presa una pausa. 

Si è così deciso di ritornare alle basi, analizzando quali sono i veri punti di forza della serie e soprattutto cercando finalmente di fare un gioco diverso, che fosse sviluppato da un team solo e con un'idea concreta alle spalle. 

Una storia per Need For Speed? 

Tra le novità più sorprendenti, il nuovo Need for Speed introdurrà una storia, un elemento mancante nella serie e che di recente soltanto giochi come The Crew hanno tentato di inserire in un racing game. Per Nilsson l'approccio da loro adottato è "molto innovativo" 

Per avere tutti i dettagli sulla storia, l'ambientazione, le modalità di gioco (online e offline) non ci resta che aspettare la conferenza di Electronic Arts del 15 giugno. Nel frattempo godiamoci questo teaser trailer, realizzato col motore grafico del gioco: sarà davvero così la grafica del nuovo Need for Speed

Need for Speed ritorna quest'anno: l'annuncio ufficiale di Electronic Arts

L'opinione dei lettori