• pubblicato il 28-06-2013

Need For Speed diventa un film (che anticipa Rivals, il prossimo capitolo)

di Luca De Santis

Il film della DreamWorks ispirato a Need for Speed anticipa l'uscita del nuovo capitolo di corse clandestine Rivals

Del nuovo capitolo Need For Speed Rivals abbiamo parlato qualche settimana fa, ma le novità sul brand più conosciuto di corse d'auto clandestine non accennano a ridursi.

Se Fast and Furious 6 non avesse placato la vostra fame di cinefilia automobilistica, preparatevi al film che sfiderà ogni originalità di soggetto e trama per far rivivere le emozioni del videogioco.

A Hollywood dev'esserci stata un'apocalisse che ha eliminato tutti gli sceneggiatori, ma facciamo poco gli schizzinosi e andiamo a vedere un po' di cosa tratta questo film.

Sedili da pilota e sedili da multisala

Il regista Scott Waugh ha partecipato a film quali "Mr. & Mrs. Smith", "L'ultimo dei Mohicani""xXx", "Una settimana da Dio" e "Speed".

"Come regista?" penserete voi. No, come stuntman.

Questa sarà la sua seconda regia e l'idea potrebbe anche funzionare. Protagonista (ed eroe) del film è Aaron Paul ("L'ultima casa a sinistra", "Mission Impossible 3" e una badilata di serie tv) che nei panni di Tobey Marshall, carcerato per un crimine che non ha commesso, esce di prigione deciso a vendicarsi dell'uomo che l'ha incastrato.

Ovviamente il sentimento di vendetta sarà mitigato dai buoni sentimenti, che lo porteranno a sfidare i peggiori pirati della strada per un ideale di giustizia più alto.

Si segnala la presenza anche della comedy-girl Dakota Johnson e la nuova musa indie Imogen Poots.

Per l'uscita del film e pubblicizzare l'arrivo del nuovo capitolo Rivals, è stato rilasciato un adrenalinico video sul making off delle scene d'azione a oltre 250Km/h (che trovate qui in cima).

Rivals, il nuovo capitolo

Lanciato per le console di nuova generazione come Playstation 4 e XboxOne (ma anche per le attuali Playstation 3, Xbox360 e PC) Need for Speed Rivals ha stupito tutti per la cura grafica del nuovo motore Frostbite 3, e scontentato altri per le poche innovazioni e una fisica che nei video dimostrativi non sembrava all'altezza dei competitor (uno su tutti Gran Turismo 6).

È vero che da quando sulla rete girano le prove su strada, la discussione su quale sia il capitolo migliore della serie si è infiammata.

Undercover 2 e Most Wanted sembrano esser duri da scalzare nel cuore dei racing gamers.

L'Electronic Arts Italia ha appena rilasciato un gameplay ufficiale di oltre sette minuti su cui farsi un'idea più precisa.

È indubbio che il comparto grafico sia notevole, ma la Criterion Games con la Ghost Games, dovranno fare molto di più per non deludere i fans, cercando casomai di non gettare altro fumo negli occhi per distrarli (con un inutile film per esempio).

Need for Speed: Rivals è previsto per il 19 novembre su PC, PS3 e XBOX360, mentre per le versioni next-gen la data di lancio non è stata ancora annunciata, ma è facile immaginare che sia nei titoli di lancio della fine dell'anno.

Need For Speed diventa un film (che anticipa Rivals, il prossimo capitolo)

L'opinione dei lettori