• pubblicato il 14-03-2016

Il fenomeno di Rocket League si dà al basket con Batman

di Stefano Valente

Continua il supporto per il racing che gioca a calcio (e non solo)

Rocket League è uno dei fenomeni dell'anno scorso: il racing game dove con le auto non si gareggia ma si gioca a calcio ha riscosso un meritato successo di utenti su tutte le piattaforme su cui è arrivato. 

Questo spiega il continuo supporto di Psyonix al suo videogioco con nuovi e costanti DLC: sono ora in arrivo due contenuti molto particolari. Il primo è già disponibile ed è stato pubblicato in occasione della prossima uscita nei cinema di Batman vs. Superman: Dawn of Justice. I giocatori possono ora utilizzare la mitica batmobile del Cavaliere Oscuro. 

Sul profilo Twitter degli sviluppatori è stata inoltre pubblicata un'immagine che lascia intendere l'arrivo di un altro DLC che permetterà ai giocatori di giocare a basket (oltre che a calcio, naturalmente) in occasione del torneo universitario americano di pallacanestro. 

Infine, sempre all'insegna della stravaganza, è in arrivo un altro contenuto aggiuntivo in collaborazione con un altro videogioco: Dying Light. È infatti in arrivo una skin per la propria auto di Rocket League a tema dello sparatutto con gli zombie di Techland. 

Questi sono solo gli ultimi contenuti aggiuntivi per un videogioco di cui sentiremo, sicuramente, ancora a lungo parlare. 

Il fenomeno di Rocket League si dà al basket con Batman

L'opinione dei lettori