• pubblicato il 09-06-2016

Ubisoft annuncia Watch Dogs 2, più interazioni con le auto

di Stefano Valente

Quest'anno niente Assassin's Creed: Ci pensa Watch Dogs a soddisfare la vostra voglia di parkour

Ubisoft ha finalmente presentato ufficialmente Watch Dogs 2, a lungo chiacchierato in rete. 

Da Chicago a San Francisco 

Watch Dogs 2, come tanti altri titoli di Ubisoft, proporrà una nuova location per questo capitolo: ci spostiamo infatti dalla fredda Chicago alla solare San Francisco. Anche il protagonista sarà diverso: dite addio (per il momento) ad Aiden Pearce per fare conoscenza con Marcus Holloway, un ragazzo che, a quanto pare, dovrà lottare per dimostrare la sua innocenza per un crimine che non ha commesso. 

Un nuovo protagonista 

Come mostra il trailer in calce, Marcus è molto più agile di Aiden grazie alle sue doti nel parkour (che faranno sentire a casa i fan di Assassin's Creed, quest'anno orfani di un titolo in uscita nella classica finestra natalizia). 

Gameplay più veloce 

Il gameplay di Watch Dogs 2 si prospetta più frenetico e dinamico: Ubisoft ha dichiarato che ci saranno più elementi hackerabili, tra cui anche le auto che ora potranno non solo essere aperte, ma anche pilotate a distanza. 

Una parte rilevante la coprirà, più che in passato, il multiplayer, ricco di attività sia dedicata alla cooperazione che al PvP.

Tutte le edizioni in arrivo

Watch Dogs 2 sarà disponibile qui in Italia dal 15 novembre 2016 su PC, PlayStation 4 e Xbox One e di seguito potete vedere l'elenco completo delle moltissime edizioni speciali in arrivo per il nuovo blockbuster di Ubisoft

Le edizioni di Watch Dogs 2: 

  • Standard Edition - €59,99 (PC), €69,99 (Console)
  • Deluxe Edition - €59,99 (PC), €69,99 (Console)
  • Gold Edition - €89,99 (PC), €99,99 (Console)
  • San Francisco Edition - €99,99 (PC), 109,99 (Console)
  • Wrench Junior Robot Collector's Pack - €139,99 (PC), €149,99 (Console)
  • The Return of DedSec Collector's Case - €139,99 (PC), €149,99 (Console)
Ubisoft annuncia Watch Dogs 2, più interazioni con le auto

L'opinione dei lettori