• pubblicato il 11-01-2013

Le ibride: perché preferire 2 motori

di Antonio de Felice

Perché preferire 2 motori

Audi Q5 2.0 TFSI

Hybrid quattro tip. Advanced

Prezzo: 58.800 euro

Sembra una normale Q5, ma il disegno dei cerchi, più aerodinamico, svela tutta l’attenzione riposta nell’efficienza.

L’abbinamento del motore turbo a benzina e di quello elettrico assicurano 245 cv e ben 480 nm di coppia. da full-Hybrid, come dicono i tecnici, può muoversi con la sola propulsione elettrica, ma l’autonomia è di appena 3 km.

Da vera audi ha la trazione integrale quattro.

Bmw Serie 3

Active Hybrid 3 sport

Prezzo: 57.700 euro

A Monaco, in casa bMW, la sportività detta legge e la variante ibrida della serie 3 non può sottrarsi a questo diktat: sotto il cofano ci sono 340 Cv di potenza totale. per tagliare i consumi (16,9 km/l di media), in fase di rilascio l’auto sfrutta l’inerzia: il cambio va in folle e il motore si spegne.

Può viaggiare anche come “elettrica” per circa 4 km, ma solo se si guida a bassa velocità.

Citroen DS5 Hybrid4

Airdream so Chic

Prezzo: 40.550 euro

Il motore turbodiesel agisce sulle ruote anteriori, mentre l’elettrico sul retrotreno: così la ds5 diventa 4x4. i 200 Cv e la coppia di 450 nm spingono con forza, ma il cambio robotizzato è lento nei passaggi di marcia. il sistema ibrido ha più modalità di funzionamento: da quella elettrica (per 4 km al massimo) fino alla sportiva, in cui l’apporto migliora la ripresa e lo spunto da fermo.

Honda Jazz

1.3 Hybrid elegance

Prezzo: 20.450 euro

I tecnici Honda hanno sviluppato l’ima (integrated motor assist): il sistema ibrido che sulla Jazz offre 98 cv di potenza totale e 167 nm di coppia.

La trazione elettrica funge da supporto al motore a benzina. solo a velocità costante, per mantenere l’abbrivio, l’auto può usare, ma in automatico, la sola spinta elettrica e spegne così il motore a benzina per un plus di risparmio.

Mercedes Classe E

Bluetec Hybrid elegance

Prezzo: 57.091 euro

La e250 cdi trasformata in Hybrid non delude per le prestazioni e consuma poco in relazione al peso della vettura (23,8 km/l di media).

Per farlo, in condizioni favorevoli (rilascio dell’acceleratore o discesa a ruote diritte), la centralina spegne il motore diesel e mette il cambio in folle per usare solo l’energia cinetica.

Come “elettrica” non va lontano: circa 4 km a bassa velocità.

Opel Ampera

E-REV

Prezzo: 45.500 euro

È più elettrica che ibrida.

Monta sia il motore elettrico sia quello termico ma, a differenza delle concorrenti, solo l’elettrico provvede alla trazione, con 80 km di autonomia dalla partenza.

Quando le batterie si scaricano, il motore a benzina aziona un generatore di corrente. così si fanno altri 500 km. e, a casa, l’auto si collega alla presa elettrica (tecnologia plug-in) per averla bella carica prima di partire.

Peugeot 3008

Hybrid4

Prezzo: 36.800 euro

È stata la prima al mondo ad offrire l’accoppiamento tra motore elettrico e diesel, la medesima soluzione della citroën ds5 e della peugeot 508 rxH.

Potenza e coppia sono sempre di 200 cv e 450 nm. anche su questa auto il motore elettrico posteriore la trasforma in 4x4.

In modalità elettrica fa solo 4 km.

Il cambio robotizzato si conferma poco rapido pure nell’uso manuale/sequenziale.

Peugeot 508

RXH Hybrid4

Prezzo: 43.000 euro

La tecnologia ibrida di Peugeot/citroën viene usata per trasformare la station francese in una crossover: la rxH sfrutta la trazione 4x4 del sistema Hybrid4 per il fuoristrada leggero.

L’auto è pure più alta da terra di 5 cm.

La modalità di guida solo elettrica consente 4 km di autonomia, senza poter superare i 60 km/h. rispetto alla ds5 e alla 3008 presenti in questa guida, la 508 rxH è un po’ più veloce.

Toyota Yaris

Hybrid 1.5 lounge+

Prezzo: 18.300 euro

Adotta la stessa tecnologia ibrida portata al debutto dalla Prius, ma con motori ottimizzati all’uso di una utilitaria, quindi alla città.

Cura dimagrante anche per le batterie, posizionate sotto i sedili posteriori, così da non rubare spazio al bagagliaio.

La Yaris Hybrid eroga una potenza totale di 100 cV e viaggia in modalità solo elettrica per 2-3 km a non oltre 50 km/h.

L’assetto è divertente. sorprende.

Toyota Prius+

1.8 H ecVt lounge

Prezzo: 32.200 euro

È la sorella maggiore della prius: grazie al passo più lungo di 8 cm, è la prima ibrida ad accogliere 7 persone.

Le batterie al nichel sono state sostituite da quelle al litio, più leggere e meno ingombranti. come la Yaris, può coprire la distanza di 2/3 km in elettrico senza superare i 50 km/h.

La potenza totale è di 136 cV. peccato per il cambio cVt che in accelerazione tiene sempre il motore troppo “imballato”.

Le ibride: perché preferire 2 motori

L'opinione dei lettori