• pubblicato il 10-01-2017

Auto economiche: 10 proposte nuove e sotto i 15.000 euro

Dalla Fiat Panda alla Volkswagen Polo, citycar e piccole per (quasi) tutte le tasche

Basta dare un'occhiata al listino per trovare tante auto economiche adatte a chi cerca un mezzo nuovo ma non vuole spendere cifre esagerate.

In questa guida all'acquisto troverete dieci proposte interessanti che costano meno di 15.000 euro.

L'elenco delle dieci auto economiche più interessanti che costano meno di 15.000 euro è composto da citycar e piccole e da vetture provenienti dalla Germania, anche se non mancano proposte di altre nazioni. Di seguito troverete una breve descrizione e i prezzi di questi veicoli.

Fiat Panda 0.9 TwinAir Lounge    14.650 euro

La Fiat Panda 0.9 TwinAir Lounge è, a nostro avviso, una delle proposte più interessanti tra quelle che si acquistano con meno di 15.000 euro.

Il motore ha solo due cilindri ed è un po' rumorosetto (per fortuna l'abitacolo ben insonorizzato e la taratura soffice degli ammortizzatori garantiscono un buon comfort nei lunghi viaggi) ma ha una cilindrata contenuta che consente di risparmiare sull'assicurazione RC Auto.

La Fiat Panda 0.9 TwinAir Lounge è l'unica proposta turbo presente nella nostra guida all'acquisto: la sovralimentazione consente di avere tanti cavalli (85) e un mare di coppia (145 Nm), un'eccellente erogazione ai bassi regimi e prestazioni molto interessanti (12,1 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h).

Ford Fiesta 1.2 3p. Black & White Edition    14.350 euro

La Ford Fiesta 1.2 3p. Black & White Edition è una piccola convincente caratterizzata da un look ancora oggi gradevole. A breve arriverà la nuova versione: approfittate dei forti sconti sul modello attuale.

Piacevole da guidare ed economica da gestire, non convince alla voce “infotainment”: il display è piccolo, così come i pulsanti sulla consolle centrale.

Hyundai i10 1.0 Style A/T        14.400 euro

La Hyundai i10 1.0 Style A/T è l'unica auto presente nella nostra guida all'acquisto dotata di cambio automatico.

Poco scattante (“0-100” in 16,8 secondi) e un po' rumorosetta quando si sale di giri, si riscatta con una dotazione di serie ricchissima. Qualche esempio? Alzacristalli elettrici posteriori, autoradio CD Mp3 USB Bluetooth, cerchi in lega, climatizzatore automatico, fendinebbia e sensori di parcheggio posteriori.

Lancia Ypsilon 1.2 Gold        14.650 euro

La Lancia Ypsilon 1.2 Gold è una piccola chic molto amata dal pubblico femminile ma non bisogna prendere sottogamba i pessimi risultati (due stelle) ottenuti nei crash test Euro NCAP.

Agile nel traffico e piacevole da guidare anche sui percorsi extraurbani, monta un motore silenzioso e robusto (ma non molto vivace).

Opel Karl 1.0 GPL Innovation       14.900 euro

La Opel Karl 1.0 GPL Innovation, variante “gassata” della citycar teutonica, è la vettura più cara tra quelle analizzate nella nostra guida all'acquisto.

Omologata cinque posti (ma con un divano posteriore poco accogliente), ospita sotto il cofano un propulsore privo di verve ai bassi regimi.

Peugeot 208 PureTech GPL 3p. Access    14.550 euro

La Peugeot 208 PureTech GPL 3p. Access – versione a gas della piccola francese – è una “segmento B” versatile contraddistinta da un abitacolo accogliente.

Il peso elevato penalizza l'agilità nel misto stretto e i consumi dichiarati non sono eccezionali: 15,6 chilometri con un metro cubo di GPL.

Renault Clio 1.2 Zen         14.850 euro

Il punto di forza della Renault Clio 1.2 Zen? Indubbiamente la praticità. L'auto straniera più amata dagli italiani offre tanto spazio per le gambe di chi si accomoda dietro e può vantare un bagagliaio particolarmente capiente.

Per essere una piccola è piuttosto ingombrante (4,06 metri di lunghezza sono complicati da gestire nei parcheggi) ma è davvero difficile trovare in commercio una “segmento B” con un design più sexy.

Smart fortwo 70 Urban        14.370 euro

La Smart fortwo 70 Urban è la regina della città: è lunga solo 2,70 metri e consuma pochissimo (20,4 km/l dichiarati nel ciclo urbano).

L'abitacolo può accogliere solo due persone ma c'è tanto spazio per la testa degli occupanti più alti, il bagagliaio non è molto sfruttabile e il motore è povero di coppia. Non fatevi ingannare dalla trazione posteriore: alla guida non è divertente.

Toyota Aygo 1.0 5p. x-wave      14.400 euro

La Toyota Aygo 1.0 5p. x-wave è una delle citycar più divertenti in commercio (pesa pochissimo ed è molto agile nelle curve) e oltretutto regala consumi incredibilmente bassi: 24,4 km/l.

Poco adatta alle gite fuori porta per via di un bagagliaio minuscolo, ha un design aggressivo (a nostro avviso più convincente di quello delle gemelle Citroën C1 e Peugeot 108).

Volkswagen Polo 1.0 5p. Trendline    13.500 euro

La Volkswagen Polo 1.0 5p. Trendline è l'auto più economica tra quelle analizzate nella nostra guida all'acquisto ma anche quella con la dotazione di serie più povera: i cerchi in lega e i fendinebbia sono optional.

Il motore ha pochi cavalli (60) ma è abbastanza reattivo ai bassi regimi. Ottime le finiture, così come il comfort nei lunghi viaggi.


Auto economiche: 10 proposte nuove e sotto i 15.000 euro

L'opinione dei lettori