Guida all'acquisto

Auto per neopatentati 2017: l’elenco aggiornato

L'elenco completo di tutte le auto guidabili dai neopatentati

Le auto per i neopatentati (tutti gli automobilisti che hanno conseguito la patente da meno di un anno) devono soddisfare determinati requisiti: la potenza del motore, ad esempio, non può superare i 70 kW (95 CV) e il rapporto potenza/tara non deve essere superiore a 55 kW/tonnellata (limitazione che non si applica a chi trasporta una persona invalida).

Di seguito troverete una guida completa e aggiornata al 2017 delle auto per i neopatentati: l’elenco completo di tutte le auto guidabili da chi ha conseguito la licenza di guida da meno di un anno e altre informazioni utili come ad esempio i dettagli su come verificare se il proprio mezzo (o uno in procinto di essere acquistato nuovo o usato) rispetta i requisiti imposti dalla legge e sui prezzi dell’assicurazione RC Auto.

Auto per neopatentati: come si calcola se lo è

Per vedere se un’auto è guidabile dai neopatentati basta consultare la carta di circolazione: per i modelli immatricolati dal 4 ottobre 2007 il rapporto potenza/tara e indicato nel riquadro 3 alla seconda riga mentre per quelli più vecchi basta dividere le voci “potenza in kW” e “tara” (o “massa a vuoto”).

Esiste un altro modo più rapido per verificare se un’auto è effettivamente guidabile dai neopatentati: basta cliccare su ilportaledellautomobilista.it e inserire il numero di targa del mezzo.

Auto per neopatentati: il costo dell’assicurazione

Il costo dell’assicurazione per un neopatentato può essere salato visto che i guidatori alla prima esperienza vengono messi automaticamente nella 14° classe di merito.

Grazie alla Legge Bersani, però, dal 2007 è possibile acquisire (in caso di acquisto di veicolo nuovo o usato) la classe di merito più bassa del proprio nucleo familiare. In poche parole un neopatentato può prendere automaticamente la CU di un parente convivente.

Auto per neopatentati usate: conviene comprarle?

Le auto usate sono perfette per i neopatentati alla prima esperienza: con la stessa cifra necessaria per l’acquisto di un veicolo nuovo si può portare a casa un mezzo più grande guidabile con meno “ansie” in caso di toccatine in parcheggio.

Esistono auto usate per neopatentati per tutti i gusti e tutte le tasche: come si può vedere in questo articolo nel quale abbiamo analizzato dieci proposte da 3.000 a oltre 20.000 euro appartenenti ai segmenti delle citycar, delle piccole, delle monovolume e delle multispazio.

Auto per neopatentati 2017: l’elenco aggiornato

Alfa Romeo

MiTo (1.4 77 CV e 1.3 JTDm 90 CV)

Audi

A1 (1.0 82 CV TFSI e SPB 1.4 TDI)

BMW

serie 1 3p. (114d)
serie 1 5p. (114d)
serie 2 Active Tourer (214d)
serie 2 Gran Tourer (214d)

Citroën

C1 (VTi 68)
C3 (PureTech 68, PureTech 82, GPL, BlueHDi 75)
C4 Cactus (PureTech 75)
C-Zero
E-Mehari
Berlingo (BlueHDi 75)
SpaceTourer (BlueHDi 95)

Dacia

Sandero (1.0 e 1.5 dCi 75 CV)
Logan MCV (1.0 e 1.5 dCi 75 CV)
Lodgy (1.5 dCi 90 CV)
Duster (1.5 dCi 90 CV)
Dokker (1.5 dCi 75 CV e 1.5 dCi 90 CV)

DR

dr Zero

DS

DS3 (PureTech 82 e BlueHDi 75)

Fiat

500 (1.2, 1.2 EasyPower e 1.3 Multijet 80 CV)
500 C (1.2 e 1.3 Multijet 80 CV)
Panda (1.2, 1.2 EasyPower, 0.9 Natural Power e 1.3 MJT 80 CV)
Punto (1.2, 1.4 EasyPower, 1.4 Natural Power)
Tipo 4p. (1.3 Mjt)
Tipo (1.3 Mjt)
Tipo SW (1.4 95 CV e 1.3 Mjt)
500L (1.4 95 CV, 0.9 Natural Power e 1.3 MJT)
500L Wagon (0.9 Natural Power e 1.3 MJT)
500X (1.3 MultiJet)
Qubo (1.4, 1.4 Natural Power e 1.3 MJT 80 CV)
Doblò (1.4 95 CV e 1.6 MJT 95 CV)

Ford

Ka+ (1.2 71 CV)
Fiesta (1.1)
Focus (1.5 TDCi 95 CV)
Focus SW (1.5 TDCi 95 CV)
B-Max (1.4, 1.4 GPL, 1.5 TDCi 75 CV e 1.5 TDCi 95 CV)
C-Max (1.6 TDCi 95 CV)
EcoSport (1.5 TDCi)
Tourneo Courier (1.5 TDCi 75 CV e 1.5 TDCi 95 CV)

Hyundai

i10 (1.0 e 1.0 LPGI)
i20 Coupé (1.1 CRDi e 1.4 CRDi)
i20 (1.2 75 CV, 1.2 Econext, 1.1 CRDi e 1.4 CRDi)
i30 (1.6 CRDi 95 CV)
ix20 (1.4, 1.4 Econext, 1.4 CRDI)

Jeep

Renegade (1.6 Mjt 95 CV)

Kia

Picanto (1.0 e 1.0 EcoGPL)
Rio (1.2 Eco GPL, 1.4 CRDi 77 CV e 1.4 CRDi 90 CV)
Venga

Lancia

Ypsilon (1.2, 1.2 GPL Ecochic, 0.9 Metano Ecochic e 1.3 MJT 80 CV)

Mazda

Mazda2 (1.5 75 CV)

Mercedes

classe A (160 d)
classe B (250 e e 160 d)
Citan (108 CDI e 109 CDI)

Mini

Mini 3p. (75 CV)
Mini 5p. (75 CV)

Mitsubishi

Space Star (1.0 GPL)
i-MiEV

Nissan

Micra (1.0)
NV200 Evalia (1.5 dCi 90 CV)

Opel

Karl
Adam (1.2, 1.4 GPL)
Corsa Coupé (1.2, 1.4 GPL Advance e Innovation e 1.3 CDTI 75 CV)
Corsa 5p. (1.2, 1.4 GPL, 1.3 CDTI 75 CV)
Astra (1.6 CDTi 95 CV)
Astra ST (1.6 CDTi 95 CV)
Meriva (1.6 CDTI)
Crossland X (1.2 81 CV)

Peugeot

108 (VTi 69)
208 (PureTech 68, PureTech 82, GPL, BlueHDi 75)
2008 (PureTech 82 e BlueHDi 75)
iOn
Partner Tepee (BlueHDi 75)
Traveller (BlueHDi 95)

Renault

Twingo (SCe)
Clio (1.2 73 CV, dci 75 CV, dCi 90 CV EDC)
Clio Sporter (1.2 73 CV, dCi 75 CV, dCi 90 CV Intens ed Excite, dCi 90 CV EDC)
Mégane (dCi 90 CV)
Mégane Sporter (dCi 90 CV)
Scénic (dCi 95 CV)
Captur (TCe 90 CV Life, Zen e Intens e dCi 90 CV)
Zoe
Kangoo (dCi 75 CV e dCi 90 CV)

Seat

Mii
Ibiza (1.0 75 CV)
Ibiza Sol (1.0 75 CV)
Leon (1.2 TSI 86 CV e 1.6 TDI 90 CV)
Leon ST (1.6 TDI 90 CV)

Skoda

Citigo (1.0 68 CV e 1.0 G-Tec)
Fabia (1.0 60 CV, 1.0 75 CV e 1.4 TDI 75 CV)
Fabia Wagon (1.0 75 CV e 1.4 TDI 75 CV)
Rapid (1.4 TDI)
Octavia (1.6 TDI 90 CV)
Octavia Wagon (1.6 TDI 90 CV)

Smart

fortwo cabrio (70)
forfour (electric drive e 70)

Suzuki

Jimny

Toyota

Yaris (1.0 e 1.5 Hybrid)

Volkswagen

up! (1.0 60 CV e 1.0 eco)
e-up!
Polo (1.0 60 CV, 1.0 75 CV e 1.4 TDI 75 CV)
Golf (1.0 TSI 86 CV e 1.6 TDI 90 CV)
Golf Variant (1.6 TDI 90 CV)
Golf Sportsvan (1.2 TSI 85 CV e 1.6 TDI 90 CV)
Caddy (1.2 TSI)

Auto per neopatentati

Fiat Punto, la storia della piccola torinese

Idea e 500L, la storia delle piccole monovolume Fiat

Sedici e 500X, la storia delle piccole SUV Fiat

Qubo e Doblò, la storia delle multispazio Fiat

Smart fortwo cabrio: 10 cose che (forse) ancora non sapevate