• pubblicato il 07-11-2012

Le familiari accessibili: 10 grandi station a 30.000 €

di Antonio de Felice

10 gradi station a 30.000 €

Citroen C5 Tourer

2.0 HDi Seduction

Prezzo: 29.950 euro

Offre un’abitabilità notevole e anche il comfort non presta il fianco a critiche.

Il bagagliaio, però, sia in configurazione base che a divanetto ripiegato, non brilla per capacità.

Il 2 litri da 140 CV è piuttosto pronto, ma nelle prestazioni (e nei consumi) è penalizzato dal peso.

Il cambio automatico è disponibile solo sulla 1.600 (114 CV a 29.450 euro) e tra gli accessori c’è il gancio di traino ripiegabile (785 euro).

Ford Mondeo SW

2.0 TDCi Plus

Prezzo: 29.000 euro

Con 29.000 euro la Ford offre la possibilità di acquistare la 1.6 da 116 CV o la 2.0 da 163 CV.

Noi consigliamo questo motore, davvero brillante.

Quanto al resto, lo spazio per i bagagli c’è, come pure quello per i passeggeri che viaggiano comodi. La dotazione di serie non brilla, ma è integrabile: sospensioni autolivellanti (500 euro) e gancio di traino (750 euro).

La nuova Mondeo? Nel 2013.

Hyundai i40 Wagon

1.7 CRDi Comfort Aut.

Prezzo: 29.290 euro

La linea gradevole fa chiudere un occhio sulla visibilità posteriore, dove però vigilano i sensori di parcheggio di serie.

Pur con misure leggermente più compatte, ha un ampio bagagliaio.

Il 1.700 è un po’ pigro e non lo aiuta il cambio automatico lento (ma c’è la versione manuale da 28.090 euro).

E se il navigatore è offerto solo a pacchetto con telecamera e Hi-Fi, ci si consola con i 5 anni di garanzia.

Mazda6 Wagon

2.2 Executive Plus

Prezzo: 29.950 euro

Il telaio è quello della Mondeo, ma il motore, pur con la stessa potenza, è un 2,2 litri.

Lo spazio per i bagagli è simile a quello della station wagon di casa Ford, ma qui la dotazione è leggermente più ricca.

Pratico il sistema “Karakuri“ che permette di abbattere gli schienali posteriori solo tirando una leva. Attenzione: la nuova Mazda6 wagon è già stata presentata a Parigi.

Arriverà in Italia nel 2013.

Opel Insignia Sports Tourer

2.0 CDT i Elective

Prezzi: 30.000 euro

Con 4,91 metri è la più imponente tra le nostre dieci.

E infatti ha un abitacolo generoso. Bene anche il bagagliaio.

In marcia, il 2 litri non sembra intimorito dal peso da spostare e si viaggia in pieno comfort e in un ambiente moderno, ma plastiche e finiture non sono al top.

Su questa versione i cerchi in lega si pagano a parte.

Altri accessori? Il gancio di traino (850 euro) e le sospensioni autolivellanti (450 euro).

Peugeot 508 SW

2.0 HDi Ciel Active

Prezzo: 29.900 euro

L’erede della 407 SW, pur conservando misure simili, è stata migliorata nel look e nella capacità del bagagliaio.

Il comfort di bordo è davvero elevato e il motore (lo stesso della Citroën C5) più che soddisfacente.

Tra le protagoniste della guida è l’unica che ha di serie il tetto panoramico.

Per avere il cambio automatico vale il discorso fatto con la Citroën: c’è il 1.600 da 115 CV che costa 200 euro in meno.

Renault Laguna Sportour

2.0 dCi ESM Energy

Prezzo: 29.200 euro

L’ultimo restyling è riuscito a ridare un po’ di smalto a questo modello che aveva un aspetto datato.

Dentro, anche se lo spazio per i bagagli non è il massimo in relazione alle dimensioni esterne, i passeggeri viaggiano comodi e in un ambiente ben insonorizzato.

Il 2 litri da 150 CV e l’assetto sono due punti di forza della francese di cui si apprezza la dotazione di serie che comprende il navigatore satellitare.

Skoda Superb Wagon

2.0 TDI DSG Style

Prezzo: 29.620 euro

Sia in configurazione base, sia con i sedili posteriori abbassati, la familiare ceca offre il miglior risultato in fatto di bagagli e in cinque si viaggia molto comodi.

A suo agio con il 2 litri da 140 CV , è dotata del cambio DSG automatico a doppia frizione di serie e garantisce un elevato piacere di guida, ma i consumi ne risentono un po’.

Il gancio di traino costa 500 euro e il portellone elettrico 470.

Toyota Avensis Wagon

2.0 D-4D Lounge

Prezzo: 29.400 euro

Entro la cifra “chiave” di 30.000 euro il listino offre questa 2 litri da 124 CV , ma a 30.400 euro si può acquistare la più brillante 2.2 da 150 CV .

Il piacere di guida è comunque discreto, anche se lo sterzo non è molto sensibile.

Qualità costruttiva e finiture sono di tutto rispetto, come il comfort di marcia e le misure per caricare borse e borsoni non mancano.

Nei? È un po’ pigra ad entrare in curva.

Volkswagen Passat Var.

1.6 TDI BlueMot. Comfortline

Prezzo: 29.350 euro

Il restyling dello scorso anno ha impresso un aspetto più “serioso” a questa familiare che si distingue per la qualità costruttiva e l’agilità.

Il 1.600 da 105 CV è il più piccolo e il meno prestazionale del lotto, ma anche quello che consuma meno (dati dichiarati).

Tra gli accessori, il gancio di traino si paga 964 euro, la regolazione dell’assetto 981 euro e il portellone elettrico 411 euro.

Le familiari accessibili: 10 grandi station a 30.000 €

L'opinione dei lettori