Guida all'acquisto

Fiat 500 C: guida all’acquisto

Guida all'acquisto della Fiat 500 C: prezzi, motori, pregi e difetti della variante "scoperta" della citycar torinese

La Fiat 500 C non è la versione cabriolet del “cinquino” ma più semplicemente una variante sfiziosa della citycar torinese impreziosita da un tetto apribile in tela.

In questa guida all’acquisto vi mostreremo nel dettaglio tutte le versioni presenti in listino della Fiat 500 C: prezzi, motori, accessori, pregi, difetti e chi più ne ha più ne metta.

Fiat 500 C coda

Fiat 500 C: guida all’acquisto

La Fiat 500 C non è altro che una 500 impreziosita da un tetto apribile in tela.

Fiat 500 C tre quarti posteriore

Gli allestimenti della Fiat 500 C

Gli allestimenti della Fiat 500 C sono sei: Pop, Lounge, S, Mirror, Anniversario e 60°.

Fiat 500 C Pop

La Fiat 500 C Pop – la versione da noi consigliata – offre: capote elettrica (nei colori rosso/nero/beige), cerchi con copriruota in argento lucido, climatizzatore manuale, proiettori anteriori con funzione DRL (luci diurne), limitatore di velocità, sensori di parcheggio posteriori, specchietti in tinta carrozzeria con regolazione elettrica, Uconnect Radio AUX-IN USB con 6 altoparlanti e volante regolabile in altezza con comandi radio.

Fiat 500 C Lounge

La Fiat 500 C Lounge costa 1.500 euro più della Pop a parità di motore e aggiunge: cerchi in lega da 15”, climatizzatore automatico, cruise control, griglia anteriore specifica con inserti cromati, paraurti con inserti cromati + modanatura finestrini cromata, Uconnect 5” Radio Live Touchscreen e volante in pelle regolabile in altezza con comandi autoradio.

Fiat 500 C S

La Fiat 500 C S costa come la Lounge e rispetto alla Pop offre in più: cerchi in lega da 15” con finitura Satin Graphite, cruise control, fendinebbia, griglia anteriore in colore nero con prese d’aria superiori e inferiori, maniglie porta e calotte specchi in Satin Graphite, minigonne in tinta carrozzeria, paraurti sportivi, specchi retrovisori elettrici con funzione disappannamento, spoiler posteriore, terminale di scarico cromato, Uconnect Radio Live 7” capacitivo (AM/FM Dual Tuner USB AUX Bluetooth Audio Streaming) e volante in pelle dal design specifico con comandi radio integrati.

Fiat 500 C Mirror

La Fiat 500 C Mirror costa come la Lounge e la S e offre: Android Auto e Apple CarPlay, badge Mirror, calotte specchi esterni cromate, cerchi in lega da 15” Argento Lucido, climatizzatore manuale con filtro antipolline, cruise control, fendinebbia, quadro strumenti digitale a cristalli liquidi a colori TFT da 7”, sensori di parcheggio posteriori, servizi Live Uconnect, Uconnect 7” Radio Live Touchscreen Bluetooth USB AUX-IN e volante in pelle con comandi radio.

Fiat 500 C Anniversario

La Fiat 500 C Anniversario costa 500 euro più della Lounge, della S e della Mirror a parità di motore e aggiunge: calotte specchi e maniglie cromate, cerchi in lega da 16”, due nuovi colori specifici (Arancio Sicilia e Verde Riviera), nuovi interni in tessuto con cadenino specifico e logo 500 ricamato a contrasto, loghi Fiat vintage su baffo anteriore, portellone e volante, logo Anniversario sul portellone posteriore, modanatura cromata sul cofano, radio Uconnect 5” Live, sedile posteriore sdoppiato 50/50, tappetini specifici con logo Anniversario ricamato e volante in pelle con comandi audio.

Fiat 500 C 60°

La Fiat 500 C 60° costa 2.700 euro più della Anniversario e ha una dotazione di serie che comprende: cerchi in lega da 16” bianchi diamantati, capote specifica grigia, bicolore specifico, calotte specchio cromate, liner tricolore, logo su montante B, volante sportivo in pelle con comandi radio, climatizzatore automatico, targhetta su tunnel centrale (numerata per le prime 560 unità), fascia plancia in vinile, interni avorio con dettagli heritage, batticalcagno specifico, tappetini bicolore, Uconnect 7” Radio Live NAV, fendinebbia e quadro TFT 7”.

Fiat 500 C cruscotto

Fiat 500 C: tutti i modelli in listino

Di seguito troverete tutte le caratteristiche delle versioni della Fiat 500 C. La gamma motori della sfiziosa citycar piemontese è composta da cinque unità:

  • 1.2 a benzina da 69 CV
  • 0.9 bicilindrico TwinAir Turbo da 85 CV
  • 0.9 bicilindrico TwinAir Turbo da 105 CV
  • 1.3 turbodiesel Multijet da 80 CV
  • 1.3 turbodiesel Multijet da 95 CV

Fiat 500 C 1.2 (da 17.570 euro)

La Fiat 500 C 1.2 (prezzi fino a 22.270 euro) è il modo più sano ed economico per entrare nel magico mondo del “cinquino” col tetto apribile in tela. Il motore ha una potenza di 69 CV e genera una coppia di 102 Nm.

Fiat 500 C 0.9 TwinAir Turbo 85 CV (da 20.370 euro)

La Fiat 500 C 0.9 TwinAir Turbo 85 CV (prezzi fino a 20.870 euro) monta un motore bicilidrico sovralimentato da 85 CV e 145 Nm di coppia.

Fiat 500 C 0.9 TwinAir Turbo 105 CV (21.070 euro)

La Fiat 500 C 0.9 TwinAir Turbo 105 CV è la variante più grintosa della sfiziosa citycar torinese (Abarth escluse). Il propulsore bicilindrico sovralimentato è abbinato ad un cambio a sei marce.

Fiat 500 C 1.3 Multijet (da 20.070 euro)

La Fiat 500 C 1.3 Multijet (prezzi fino a 24.770 euro) è la variante diesel più economica della “segmento A” torinese col tetto apribile nonché l’unica variante a gasolio guidabile dai neopatentati. Il motore genera una potenza di 80 CV e una coppia di 160 Nm.

Fiat 500 C 1.3 Multijet 95 CV (da 20.070 euro)

La Fiat 500 C 1.3 Multijet 95 CV (prezzi fino a 24.770 euro) costa come la versione da 80 CV, è più potente, ha più coppia (200 Nm) ma non può essere guidata dai neopatentati.

Fiat 500 C interni

Fiat 500 C: gli optional

La dotazione di serie delle Fiat 500 C Pop e Lounge andrebbe arricchita con due optional fondamentali: i fendinebbia (275 euro) e la vernice metallizzata (550 euro). Quest’ultimo accessorio andrebbe acquistato anche sulle versioni S, Mirror e Anniversario insieme allo Uconnect 7” Radio Live touchscreen Bluetooth/USB/Aux In con DAB + NAV (600 euro per S, 800 per Mirror e Anniversario). Sulla variante 60° acquisteremmo invece CarPlay e Android Auto (200 euro).