Nissan Micra Profilo
  • pubblicato il 31-08-2011

Nissan Micra: comprime tutto anche i costi

di Adriano Tosi

Comprime tutto anche i costi

IN BREVE
     
Comfort
L’assorbimento è ok e l’abitabilità generosa. Unici nei sono l’insonorizzazione sopra i 100 km/h e qualche scricchiolio.
     
Costi
Prezzo vantaggioso e dotazione piuttosto completa. I consumi non preoccupano.
     
Piacere di guida
Scarso in ottica sportiva. Buono se il punto di vista è quello della facilità d’uso.
     
Ambiente
Meno di 100 g/km di CO2: un ottimo risultato anche se non costituisce un record fra le vetture piccole e compatte.

Senza sovralimentazione, ormai, si è fuori mercato. Anche se il mercato è quello delle vetture più piccole e meno pretenziose. Una regola a cui non si sottrae la Micra, finora proposta solo con il 1.200 da 80 CV e adesso arricchita con l’arrivo del 1.200 DIG-S, acronimo che sta per Direct Injection Gasoline Supercharged. Oltre alla sovralimentazione mediante compressore volumetrico, la giapponese sfoggia l’iniezione diretta e non solo: l’adozione del ciclo Miller (che ritarda la chiusura della valvola di aspirazione per aumentare l’efficienza), della frenata rigenerativa (l’alternatore sottrae energia al propulsore solo nelle fasi di rilascio del gas) e dello stop e start (permette di dare un bel taglio alle emissioni e ai consumi).

Per farsi un’idea, la 1.2 aspirata percorre 20 km/l in media ed emette 115 g/km di CO2, mentre la DIG-S fa segnare, rispettivamente, 23,3 km/l e 99 g/km, nonostante 18 CV e 32 Nm di coppia in più. Fin qui, i freddi numeri della scheda tecnica. Queste cifre nella guida di tutti i giorni si traducono in una prontezza di risposta precedentemente sconosciuta. Con la DIG-S ci si può permettere di viaggiare sul filo dei 1.000 giri, sicuri che c’è sempre coppia sufficiente per riprendere velocità in sicurezza. Ovviamente, la sportività è altra cosa, data anche la scelta di rapporti molto lunghi, in ottemperanza agli obiettivi di efficienza. Tuttavia, il contributo del compressore è sensibile e permette un uso sporadico del cambio, con tutti i relativi vantaggi in termini di facilità d’uso.

Altro elemento che convince, nel motore, è l’assenza di vibrazioni, che sono assidue compagne di viaggio su alcuni 3 cilindri della concorrenza. Il propulsore della Nissan, invece, non tentenna neanche al minimo e solo il classico “timbro” metallico lascia intendere quanti cilindri ci sono sotto il cofano. Altra novità della DIG-S, come anticipato, è lo stop e start: il dispositivo della Nissan richiede un po’ di attenzione in più rispetto al normale. Se da un lato, infatti, l’input per lo start è immediato (basta sfiorare il pedale della frizione), dall’altro il motore impiega un po’ troppo tempo prima di riavviarsi. Così, se non si è più che attenti, si rischia di rimanere “al palo”.

Per il resto, la Micra conferma le doti già messe in mostra durante i nostri precedenti test. Sulle irregolarità dei fondi urbani si passa senza scossoni e solo un po’ di rumorosità dalle plastiche interne disturba la quiete a bordo. Piccole lacune compensate dall’agilità nei passaggi più stretti, grazie al ridotto diametro di sterzata e alle dimensioni compatte, e dalla leggerezza dei comandi: nel caos cittadino, la Micra è un vero antidoto contro lo stress. Ecco perché, fuori città, non ci si possono aspettare grandi cose. Nel misto, l’assetto morbido mostra presto la corda, mentre in autostrada la rumorosità è sensibile. Proposta solo negli allestimenti più ricchi - Acenta e Tekna -, la DIG-S costa 14.621 e 16.001 euro ed è in consegnata da settembre. Ma per tutto il mese di agosto, la Micra sovralimentata è in promozione: 1.400 euro di sconto, 2.020 in caso di permuta.

SCHEDA TECNICA
  • N. cilindri/cilindrata
    3/1.198 cc
  • Potenza
    72 kW/98 CV
  • Coppia
    142 Nm a 4.400 giri
  • Cambio
    manuale a 5 marce
  • Trazione
    anteriore
  • Velocità max
    180 km/h
  • Acc. 0-100 km/h
    11,3 secondi
  • Consumo misto
    23,3 km/l
  • Emissioni CO2
    99 g/km
  • Dimensioni
    3,78/1,68/1,53 m
  • Bagagliaio
    265/1.132 dm3
  • Bollo
    185,76 euro
IDENTIKIT
Nissan Micra: comprime tutto anche i costi

L'opinione dei lettori