Porsche Panamera S E-Hybrid Tre quarti anteriore
  • pubblicato il 07-08-2013

Porsche Panamera S E-Hybrid: ha 416 cv eppure può consumare come un’utilitaria

di Alessandro Marchetti Tricamo

Ha 416 cv eppure può consumare come un’utilitaria

IN BREVE
     
Comfort
Ottimo compromesso tra sportività e comfort. Lo spazio a bordo però non è così abbondante.
     
Costi
I consumi sono ridotti e il contenuto di tecnologia è elevato, ma il prezzo è alto.
     
Piacere di guida
Una porsche vera, con in più tanta coppia in basso e la possibilità di viaggiare in modalità elettrica.
     
Ambiente
Viaggiare con una media di circa 25 km/l ed emissioni di co2 di soli 71 grammi per km non ha eguali.

Poco più di 4 litri di benzina per 100 km con una Porsche Panamera da 416 CV: consumi da Fiat Panda.

Questo è il risultato reale rilevato alla fine della nostra prova su un percorso misto, ovvero città, extraurbano e autostrada.

Fa niente poi se il dato dichiarato da Porsche è di 3,1 litri e qualche collega, giocando al ribasso e sfidando la calma e il rispetto delle regole degli automobilisti tedeschi, è arrivato anche a viaggiare per 100 km con 2 litri di benzina.

Il nostro risultato la dice comunque lunga sul carattere della Panamera S E-Hybrid. Tutto ovviamente è nascosto in quell’E Hybrid che affianca il nome della berlina sportiva tedesca e che nasconde il primo ibrido plug-in della Casa di Stoccarda: un motore a benzina V6 da 333 CV abbinato a un elettrico da 70 kW e un pacco batterie al litio da 9,4 kWh ricaricabili, oltre che in moto, anche da una normale presa di casa.

Rispetto ai sistemi ibridi plug-in oggi sul mercato (Toyota Prius e Volvo V60) quello adottato dalla Porsche (e sviluppato da Bosch) presenta un’innovativa funzione E-Charge.

In pratica, è sufficiente schiacciare un pulsante sulla console centrale per dedicare, in viaggio, parte del carico del motore V6 a benzina alla ricarica delle batterie.

In circa 30 minuti, secondo i tecnici tedeschi, si potrebbero ricaricare completamente, anche se questo sistema non sempre è efficiente perché, sempre secondo i tecnici Porsche, il bilancio energetico è favorevole solo in autostrada e a velocità costante, ma non in città.

L’autonomia in sola modalità elettrica può arrivare fino a 36 km. C’è poi la funzione di veleggiamento, che consiste in questo: togliendo il piede dall’acceleratore, il V6 si spegne, si apre la frizione della trasmissione e la Panamera viaggia in folle, a zero consumo.

Principi di efficienza a parte, la S E-Hybrid è una Porsche senza compromessi.

L’auto risponde alle richieste del guidatore con riprese rapide e tempi da sportiva vera.

Spingendo a fondo sulle autostrade tedesche (nelle zone senza limiti), la velocità si avvicina ai 270 km/h dichiarati anche se così facendo vanno dimenticati i consumi di cui parlavamo all’inizio.

Il sistema ibrido ammorbidisce un poco il carattere nervoso della Panamera e tutto sembra più fluido rispetto alle altre versioni.

Ad addolcire il comportamento ci pensa anche il cambio Tiptronic S a 8 rapporti con convertitore di coppia, meno entusiasmante del doppia frizione PDK a 7 marce delle altre versioni a benzina.

Il telaio asseconda bene le due anime della berlina Porsche, ovvero quella sportiva, tipica di tutti i modelli della Casa, e quella confortevole di un’ammiraglia disponibile anche in versione a passo lungo.

I circa 200 kg in più, rispetto alle vetture a trazione tradizionale a benzina, si percepiscono solo nelle curve più strette prese in velocità.

Il sistema di recupero di energia non è invasivo: l’azione frenante rimane prioritaria.

SCHEDA TECNICA
  • N. cilindri/cilindrata
    6/2.995 cc
  • Potenza
    306 kW/416CV a 5.500 giri
  • Coppia
    590 Nm a 1.250 giri
  • Cambio
    automatico a 8 rapporti
  • Trazione
    posteriore
  • Velocità max
    270 km/h
  • Acc. 0-100 km/h
    5,5 secondi
  • Consumo misto
    32,2 km/l
  • Emissioni CO2
    71 g/km
  • Dimensioni
    5,05/1,93/1,41 m
  • Bagagliaio
    335 dm3
  • Bollo
    3006,95 euro
IDENTIKIT
Porsche Panamera S E-Hybrid: ha 416 cv eppure può consumare come un’utilitaria

L'opinione dei lettori