Primo contatto

Audi A5 Cabrio: alla scoperta dell’eleganza

Abbiamo guidato la nuova Audi A5 Cabrio, la seconda generazione della sportiva scoperta di Ingolstadt

Comfort
Un po' duretta di sospensioni ma silenziosa e abbastanza spaziosa.
Costi
La qualità si paga: la 2.0 TDI Sport da noi guidata costa 54.650 euro. Buoni i consumi.
Piacere di guida
Per passeggiare sul lungomare la 2.0 TDI, per divertirsi nelle curve la 3.0 TDI (magari integrale)...
Ambiente
L'Audi A5 Cabrio 2.0 TDI a trazione anteriore emette solo 118 g/km di CO2.

L’Audi A5 Cabrio – variante scoperta della sportiva di Ingolstadt arrivata alla seconda generazione – è un’elegante cabriolet caratterizzata da un design sexy e da una capote in tela che si apre automaticamente in 15 secondi (e si chiude in 18) fino ad una velocità di 50 km/h.

Nel nostro primo contatto abbiamo avuto modo di guidare la versione diesel “entry level” 2.0 TDI (il motore più richiesto dai clienti italiani) a trazione anteriore nell’allestimento Sport. Scopriamo insieme i suoi pregi e difetti.

Audi A5 Cabrio sedili posteriori

Sportiva e spaziosa

L’Audi A5 Cabrio è una delle cabriolet più sfruttabili in circolazione: merito di un abitacolo in grado di accogliere (abbastanza) comodamente quattro persone e di un bagagliaio capiente (380 litri) che soddisfa senza problemi le esigenze di una coppia in gita.

La sensazione di qualità percepita a bordo è elevata (merito delle finiture molto curate) e la posizione di seduta bassa regala una piacevole atmosfera sportiva a bordo. Per quanto riguarda il comfort il motore 2.0 turbodiesel è molto silenzioso mentre le sospensioni rispondono in maniera un po’ troppo secca sulle buche.

Audi A5 Cabriolet
Credits: Detail

Più rassicurante che divertente

L’Audi A5 Cabrio guidata nel nostro primo contatto è più rassicurante – grazie anche a freni molto incisivi – che divertente: il motore 2.0 turbodiesel da 190 CV e 400 Nm di coppia è elastico ma non cattivo (232 km/h di velocità massima e 8,3 secondi sullo “0-100”). Per chi vuole più grinta consigliamo la variante 3.0 TDI che con un sovrapprezzo di soli 4.100 euro (per la versione a trazione anteriore) offre 28 CV e – soprattutto – due cilindri in più.

Grazie ad Audi drive select è possibile inoltre scegliere tra quattro diverse modalità di guida – auto, comfort, dynamic ed efficiency (la quinta, individual, si può avere solo acquistando il navigatore) – con cambiamenti che coinvolgono in modo particolare lo sterzo (ottimo) e le curve caratteristiche del motore e del cambio (un automatico doppia frizione S tronic a sette rapporti che potrebbe essere più reattivo in ripresa).

Audi A5 Cabrio terzo stop

Sicurezza

Per quanto riguarda la sicurezza la dotazione dell’Audi A5 Cabrio 2.0 TDI Sport oggetto del nostro primo contatto comprende airbag frontali e laterali, attacchi Isofix, cofano anteriore con sistema di protezione dei pedoni, controlli di stabilità e trazione e frenata automatica. Tutte le ultime “diavolerie” tecnologiche come ad esempio il cruise control adattivo, l’assistente al traffico, l’Audi active lane assist, il riconoscimento della segnaletica, l’Audi pre sense front e l’assistente agli ostacoli e alla svolta sono optional (1.310 euro nel pacchetto Tour).

Audi A5 Cabriolet
Credits: Detail

Prezzi alti e dotazione da integrare

La A5 Cabrio 2.0 TDI Sport protagonista del nostro primo contatto è, come tutte le Audi, un’auto cara (prezzo di 54.650 euro) e con una dotazione di serie povera: autoradio AAC Aux-In Bluetooth CD Mp3 USB WMA, cambio automatico, cerchi in lega da 18”, climatizzatore automatico solo monozona, fari allo xeno, fendinebbia, retrovisori ripiegabili elettricamente, sedili anteriori sportivi in pelle/ecopelle e sensori luci/pioggia.

Molti (troppi) accessori importanti sono optional. Qualche esempio? I sensori di parcheggio posteriori (540 euro, fondamentali su un’auto caratterizzata da una ridotta visibilità posteriore a capote chiusa) e il cruise control (360 euro).

Tra le note positive segnaliamo la tenuta del valore sul mercato dell’usato (le Audi sono sempre richiestissime) e i consumi (22,2 km/l dichiarati, oltre 15 rilevati guidando in modo tranquillo) mentre la garanzia è di soli due anni a chilometraggio illimitato (il minimo di legge).

Scheda tecnica
Motoreturbodiesel
N. cilindri/cilindrata4/1.968 cc
Potenza140 kW (190 CV) a 3.800 giri
Coppia400 Nm a 1.750 giri
Trazioneanteriore
Velocità max232 km/h
Acc. 0-100 km/h8,3 s
Consumo urb./extra/medio19,2/24,4/22,2 km/l
Dimensioni4,67/1,85/1,38 m
Passo2,77 m
54.650 euro