• pubblicato il 07-11-2015

Audi Q7 e-tron, l’ibrida diesel ad alte prestazioni

Prestazioni e comfort al top con poco gasolio: i vantaggi di abbinare un motore Diesel a uno elettrico

IN BREVE
     
Comfort
L’assenza di rumore quando si viaggia con il solo motore elettrico non fa altro che aumentare l’eccellente livello di comfort della nuova Q7. Il massimo lo si ottiene con le sospensioni pneumatiche.
     
Costi
Costa tanto, ma si hanno a disposizione 101 CV esenti dal bollo – quelli erogati dal motore elettrico non sono soggetti alla tassa di possesso – e i consumi sono incredibilmente bassi quando la batteria è carica. Discorso differente nei tragitti lunghi, magari in autostrada, dove il motore elettrico ha un ruolo marginale.
     
Piacere di guida
Prestazioni da sportiva (accelera da 0 a 100 in 6 secondi netti) e buone doti stradali nel segmento, ovviamente lo scopo è quello di offrire alte prestazioni nel massimo relax, non certo dispensare emozioni. Anche perché la massa è importante.
     
Ambiente
La Q7 e-tron può percorrere oltre 50 km a emissioni zero. Valori dichiarati a parte, la Q7 e-tron ha tutto il possibile immaginabile per consentire consumi ed emissioni realmente contenuti.

La tecnologia che troviamo sull’Audi Q7 e-tron permette di raggiungere livelli di efficienza mai visti prima su una SUV da oltre 5 metri di lunghezza, per la quale la Casa dichiara appena 1,7 l/100 km, che corrispondono a 46 g/km di CO2. Ma è davvero possibile ottenere un risultato come questo nelle reali condizioni di guida? Ecco cos’abbiamo scoperto nel nostro primo contatto della Audi Q7 e-tron.

Q7 e-tron, le caratteristiche tecniche

Con la Q7 e-tron, la Casa dei Quattro Anelli presenta il suo primo modello ibrido plug-in – ovvero con batteria ricaricabile alla prese di corrente – con motore endotermico Diesel, nel dettaglio il 3.0 TDI V6 da 258 CV e 600 Nm, al quale è stato abbinato un motore elettrico da 90 kW e 350 Nm integrato nel cambio tiptronic a 8 marce. Insieme erogano una potenza complessiva di 373 CV e una coppia massima di 700 Nm, tanto basta per farla scattare da ferma fino ai 100 orari in soli 6 secondi netti.

Passando ai dati relativi al consumo, la Casa dichiara 1,7 l/100 km (oltre 58 km/l) nel ciclo di omologazione NEDC per le ibdride plug-in, ovviamente con la batteria completamente carica, che da sola basterebbe – teoricamente – a percorrere 56 km esclusivamente con il motore elettrico, quindi a emissioni zero.

Per massimizzare l’efficienza,  la Q7 e-tron fa uso di alcuni accorgimenti sopraffini quali la pompa di calore per climatizzare l’abitacolo con meno energia e il sistema di navigazione che interagisce col sistema ibrido e con i dati della videocamera e del cruise control adattivo al fine di calcolare la strategia di guida adatta al percorso impostato.

La batteria, che recupera energia in frenata e può essere ricaricata in marcia selezionando un’apposita modalità di guida, consente il collegamento ad una presa industriale che in due ore e mezza completa un processo di carica. È alloggiata sotto il bagagliaio, che perde qualche litro di capienza ma resta ai vertici (650 - 1.835 litri).

La nostra prova di consumo

Premendo il pulsante “Start”, il display digitale da 12,3" della strumentazione prende vita, ma non succede nient’altro. Nessuna rumore, né alcuna vibrazione tipica de risveglio dei cilindri sotto al cofano. La Q7 e-tron, se la carica della batteria lo consente, si accende in modalità elettrica, e in questo caso la carica è del 100%.

Azzeriamo il dato relativo ai consumi e partiamo sfruttando la spinta del motore elettrico, che con i suoi 350 Nm di coppia non sembra per nulla in affanno nonostante la mole da muovere. Il percorso impostato è di circa 100 km, e in base ai dati dichiarati dovrebbero bastare 1,7 litri di gasolio. Potrebbe anche essere un valore plausibile se il percorso fosse molto breve, ma l’obiettivo che ci poniamo è quello di scoprire il consumo medio ottenibile adottando una guida normale, talvolta anche mettendo alla prova le prestazioni di questa potente SUV, per circa 100 km di strada.

Ebbene, percorrendo alcuni tratti in modalità Dynamic, quella che predilige le prestazioni, e dando fondo a tutta la potenza disponibile, abbiamo ottenuto una media di 6,5 l/100 km. Un buon risultato, considerando i 373 CV di potenza e una massa di quasi 2,5 tonnellate. Al termine del percorso, la batteria aveva una carica residua del 5%.  Molti colleghi, adottando uno stile di guida più risparmioso, sono rimasti abbondantemente sotto i 5 l/100 km: non molto vicino al valore ottenuto nel ciclo NEDC, ma è comunque un valore simile a quello di un’utilitaria con motore Diesel.

Sta di fatto che guidando ogni giorno l'Audi Q7 e-tron su strade urbane ed extraurbane ci si potrebbe dimenticare di fare il pieno, se il tragitto casa-lavoro-casa non è tanto lungo da scaricare completamente la batteria e se non si ha troppa fretta. Ma anche percorrendo 100 km come abbiamo fatto noi, la Q7 e-tron ha dimostrato quanto la sua catena cinematica sia efficiente.

Comfort e prestazioni: il plus del powertrain ibrido

Dimentichiamoci un attimo del consumo. Siamo convinti, infatti, che il primo motivo d’acquisto di un’Audi Q7 e-tron non sia quandi chilometri possa percorrere con un litro. D’altra parte, con un prezzo di listino che parte da 83.700 euro, la Q7 e-tron non è di certo l’auto più adatta ai grandi risparmiatori.

La grande SUV ibrida Diesel di Ingolstadt, però, ha molte carte a suo favore, comfort in primis. Nella maggior parte del tempo trascorso nel suo abitacolo ha regnato un silenzio assoluto, nemmeno il rumore di rotolamento sull’asfalto dei grossi pneumatici riusciva a farsi sentire tanto facilmente, merito di una cura certosina per l'insonorizzazione. Inoltre il motore Diesel V6, quando chiamato in causa, si avvia senza alcuna vibrazione grazie ai supporti del motore attivi che creano delle oscillazioni in controfase. Un dettaglio, ma che fa la differenza.

L’altra plus offerto dalla Q7 e-tron sono le prestazioni: la coppia del motore elettrico, che per sua natura eroga fin da subito, la spinge in avanti come se fosse un peso piuma. E anche se a livello dinamico bisogna fare i conti con una massa importante, superiore alle altre versioni soprattutto a causa del peso della batteria, è doveroso ammettere che le sospensioni pneumatiche (optional) svolgono un lavoro sopraffino, limitando il rollio in curva e garantendo un livello di assorbimento da lode. 

SCHEDA TECNICA
  • Lunghezza
    5052 mm
  • Larghezza
    1968 mm
  • Altezza
    1741 mm
  • Motore
    Ibrido (Diesel ed elettrico) plug-in
  • Cilindrata
    2997 cc
  • Potenza massima
    373 CV
  • Coppia massima
    700 Nm
  • Cambio
    Automatico a 8 rapporti
  • Trazione
    Integrale
  • Velocità massima
    225 km/h
  • Accelerazione 0-100 km/h
    6 secondi
  • Consumo medio
    1,7 l/100 km
  • Emissioni di CO2
    46 g/km
IDENTIKIT

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Audi Q7 e-tron, l’ibrida diesel ad alte prestazioni

L'opinione dei lettori