BMW Serie 7 - Frontale
  • pubblicato il 10-12-2012

Bmw Serie 7 750LD XDrive Eletta: ritocchi di alto livello

Muso ristilizzato e tante migliorie per viaggiare nel comfort assoluto. E nella massima sicurezza attiva e passiva.

IN BREVE
Muso ristilizzato e tante migliorie per viaggiare nel comfort assoluto.E nella massima sicurezza attiva e passiva.Per combattere contro Mercedes Classe S e Audi A8.

La BMW Serie 7 è arrivata a metà del suo ciclo di vita: sono già passati tre anni e mezzo dal lancio e i progettisti tedeschi sono intervenuti per migliorare la vettura: poco nella linea, molto sotto la pelle.

Restyling leggero, design inalterato

Il design della Serie 7 restyling è, infatti, praticamente inalterato.

Cambiano solo i paraurti e i fari.

Anzi, quello che è contenuto nei fari, perché al posto delle lampade allo xeno, adesso, ci sono quelle a led, più potenti e con un fascio di luce più simile a quella solare.

Anche la inconfondibile calandra BMW è stata rimaneggiata per dare più importanza alla vettura.

Il resto, invece, è quasi immutato.

Motori e comfort di guida

L’isolamento acustico è, però, di qualità migliore: i motori fanno meno rumore e gli isolanti sono stati implementati, specie nella zona posteriore, dove i passeggeri viaggiano coccolati e con tanto spazio per le gambe.

Nella limousine, ovviamente, si sta ancora più comodi e rilassati.

In Italia, le versioni diesel sono le più gettonate: la nuova gamma si articola sullo stesso motore a sei cilindri con tre step di potenza.

Si parte dalla 730d con 258 CV per arrivare alla 750d da 381, passando per la 740d da 313.

Potenza "economica", e tanta maneggevolezza

Abbiamo provato la più potente, che ha nel motore con tre turbine un’infinita fonte di spinta.

A fronte di tanta generosità, la BMW serie 7 riesce a essere parca, specie se si utilizza il programma di guida “ecopro”.

L’aspetto più bello di questa vettura, però, è la maneggevolezza: la 750d entra in curva rapida poi, con un appoggio sicuro sulle quattro ruote, si riallinea senza battere ciglio.

Al volante sembra quasi un’utilitaria da come si muove sul misto.

E la sicurezza viene garantita dalla trazione integrale permanente, di serie su questa versione.

Tra gli accessori, segnaliamo il nuovo night vision, la visione a infrarossi per la guida notturna.

Quando il sistema rileva dei pedoni in traiettoria lancia un allarme al guidatore e provvede anche a illuminarlo con dei faretti supplementari.

Una delle tante funzioni disponibili su questa ammiraglia con prezzi da 84.400 a 149.500 euro per la 760 Li.

SCHEDA TECNICA
  • N. cilindri/cilindrata
    6/2.993 cc
  • Potenza
    280 kW(381 CV) a 4.400 giri
  • Coppia
    740 Nm a 2.000 giri
  • Cambio
    sequenziale a 8 rapporti
  • Trazione
    integrale
  • Velocità max
    250 km/h
  • Acc. 0-100 km/h
    4,9 secondi
  • Consumo misto
    16,7 km/l
  • Emissioni CO2
    169 g/km
  • Dimensioni
    5,22/1,90/1,48 m
  • Bagagliaio
    500 dm3
  • Bollo
    2.486,95 euro
IDENTIKIT
Bmw Serie 7 750LD XDrive Eletta: ritocchi di alto livello

L'opinione dei lettori