• pubblicato il 10-11-2016

Dacia Duster 1.6 GPL, ora con motore Euro 6 da 115 CV

di Francesco Neri

Più potente, più efficiente, ecco la Duster 1.6 GPL 115 CV

La Dacia Duster GPL è un’auto sensata. Non lo dico io, lo dicono i numeri: la SUV romena vende il 36% delle Duster con alimentazione GPL, il 58% diesel e solo il 5% a benzina.
La versione GPL costa solo 500 euro in più rispetto alla versione che va a verde, cifra che viene recuperata in 10.000 km grazie ai bassi costi di utilizzo (un pieno di GPL costa 16 euro).
Ma torniamo a Duster. È la SUV del segmento C di Casa Dacia, costruita e motorizzata da Renault, oltre che venduta nella stessa rete vendita.
Non solo, l'impianto GPL della gamma Dacia viene prodotto dalla ditta Italiana Landi Renzo, ma è montato e assemblato dalla Casa romena-francese.

LA DACIA DUSTER

In 4,3 metri di lunghezza e 1,69 di larghezza, la Dacia Duster si dimostra compatta ma spaziosa.
La tenuta di strada non è male per essere una SUV e la Duster si rivela un’auto agile e bilanciata tra le curve. Se l’è cavata bene anche sul tratto sterrato previsto nel nostro itinerario, dove ha dimostrato di saper digerire buche e fossi senza problemi.
All’interno la Dacia Duster è più razionale di quanto non appaia all’esterno. La versione Black Shadow che sto guidando è ben equipaggiata, ma le plastiche e le finiture non cercano di conquistarvi. Anche la posizione di guida un po’ da furgoncino spiazza, ma in compenso cambio e frizione sono leggerissimi, una buona notizia per quando si viaggia nel traffico. La Black Shadow, oltre alle tinte noir (montanti neri, vetri posteriori oscurati, cerchi da 16” diamantati neri) monta il climatizzatore, il cruise control, il navigatore Media Nav Evolution e il radar parking con retrocamera posteriore.

PIÙ POTENZA, MENO CONSUMI

La Dacia Duster è un’auto adatta a quelle famiglie che hanno bisogno di una vettura spaziosa, che costa quello che vale, e che, grazie al GPL, garantisce bassi costi di utilizzo.
Ma questa non è una novità. La vera novità sta sotto pelle, o meglio, sotto il cofano: si tratta del motore 1.6 da 115 CV Euro 6, disponibile anche su Lodgy e Dokker in versione da 100 CV. Rispetto al precedente 1.6 GPL, quello nuovo è più potente e meno assetato. Si tratta di un millesei aspirato, quindi molto elastico nell’erogazione ma poco pronto ai bassi regimi e bisogna far salire la lancetta verso i 6.000 giri per trarne il meglio. La potenza in massima infatti è a 5.500 giri, mentre i 150 Nm di coppia vengono erogati a 4.000 giri. In città però si rivela fluido e silenzioso, ed è quello che conta. In più con 16 euro di GPL si percorrono circa 395 km e il consumo medio si attesta attorno ai 6,4 l/100km nel ciclo extraurbano.

DUSTER GPL: PREZZO E ALLESTIMENTI

La Dacia Duster è disponibile negli allestimenti Duster, Ambiance, Laureate, nelle serie speciali Laureate Family e Laureate Ambiance e nella Serie Limitata Black Shadow.
La politica dei prezzi di dacia privilegia la trasparenza: niente sconti, un unico prezzo (il più basso). La Dacia Duster 1.6 GPL 115 CV parte così da 12.700 € nella versione Ambiance e ha un sovrapprezzo di 500€ rispetto alla stessa versione equipaggiata con motore 1.6 115 cv benzina.

Il lancio sul mercato è previsto per il 19 novembre 2016.
 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Dacia Duster 1.6 GPL, ora con motore Euro 6 da 115 CV

L'opinione dei lettori