• pubblicato il 13-04-2015

Nuova Ford C-Max 7 2.0 TDCi, il test drive della monovolume compatta a 7 posti

La Ford C-Max 7 sfoggia ora un design più accattivante e una plancia più pulita e razionale, ma non mancano le novità di sostanza

IN BREVE
     
Comfort
Non solo è spaziosa, ma l’abitacolo modulare ne fa una monovolume particolarmente versatile
     
Costi
Listino poco impegnativo (si parte da 22.500 euro) e dotazione di serie interessante
     
Piacere di guida
La C-Max 7 è una monovolume agile, dal rollio contenuto; piacevole il feeling dello sterzo
     
Ambiente
Il 2.0 turbodiesel da 150 CV promette una percorrenza di oltre 21 km/l con emissioni pari a 119 g/km

Il pianale resta lo stesso e non variano nemmeno le dimensioni, ma non si tratta di un semplice lifting che incorpora gli stilemi del nuovo “family feel” della Casa, tra l’altro ben riuscito: su Ford C-Max 7 debuttano il nuovo sistema di infotainment SYNC 2 con touchscreen da 8”, nuove motorizzazioni – tra cui il 2.0 TDCi da 150 CV che abbiamo avuto modo di provare – e una serie di dispositivi di assistenza alla guida che incrementano notevolmente la sicurezza di bordo.

La Ford C-Max 7 in una parola? Versatile

Il successo di Ford C-Max in Italia non ha eguali nel resto dell’Europa: oltre ad essere il MAV più venduto della categoria riesce a tenere testa al totale delle immatricolazioni di Focus berlina e Focus SW messe insieme.

La posizione di guida alta, la sensazione di ariosità assicurata dalle ampie vetrate, lo spazio all’interno dell’abitacolo, sono tanti gli elementi che hanno decretato il successo di C-MAX, che nella variante a 7 posti, scelta da quasi il 50% dei clienti, offre due porte posteriori scorrevoli che si rivelano una soluzione intelligente per rendere agevole l’accesso alla seconda e alla terza fila di sedili, oltre che per il carico e lo scarico di oggetti ingombranti.

Più lunga di 14 cm rispetto alla variante a 5 posti, per un totale di 4,58, C-Max 7 prevede anche un divano posteriore scorrevole che permette di scegliere se offrire più spazio ai passeggeri oppure aumentare la volumetria del bagagliaio, in base alle esigenze.

Più tecnologica

Cominciamo dall’aspetto che sta più a cuore a un padre o a una madre di famiglia, ovvero la sicurezza: su nuova Ford C-Max sono disponibili l’Active City Stop aggiornato (ora è attivo fino alla velocità di 50 km/h) che agisce autonomamente sui freni in caso di rischio di impatto, il Pre Collision Assist che ha la stessa funzione del sistema suddetto ma alle velocità più elevate e l’Adaptive Cruis Control che adatta la velocità di crociera preimpostata per mantenere la distanza di sicurezza dal veicolo che precede.

Ci sono poi il sistema di monitoraggio dei veicoli in arrivo per uscire in retromarcia da un parcheggio senza rischio di incidenti (Cross Traffic Alert) e il sistema di uscita semiautomatica dal parcheggio (Park Out Assist). Inoltre il nuovo sistema SYNC 2 con comandi vocali permette di gestire la navigazione, la climatizzazione e altre funzioni attraverso comandi vocali.

Piacevole e rassicurante su strada

Stiamo parlando di una monovolume, che per sua natura predilige comfort e abitabilità, eppure la C-Max 7 si rivela una piacevole sorpresa su strada.

L’unità da 2.0 litri turbodiesel offre la giusta dose di potenza per una guida senza troppe rinunce e le sensazioni al volante sono positive, un po’ per l’equilibrio delle sospensioni che non cedono troppo al rollio nonostante la natura tranquilla dell’auto e un po’ per lo sterzo pronto e il cambio dalla buona manovrabilità.

In termini di prestazioni, la C-Max 7 2.0 TDCi 150 CV raggiunge i 202 km/h di velocità massima e accelera da 0 a 100 km/h in 9,8 secondi; il consumo medio dichiarato dalla Casa è di 4,6 l/100 km.

Versioni e prezzi

Ampia gamma di motorizzazioni per nuova C-Max, tutte Euro 6, che prevede per la variante a 5 posti quattro versioni a gasolio (1.5 TDCi da 95 e 120 CV; 2.0 TDCi da 150 e 170 CV), tre a benzina (1.0 EcoBoost da 100 e 125 CV; 1.5 EcoBoost da 150 CV) e una bifuel benzina/GPL che sfrutta il motore aspirato da 1.6 litri con potenza di 120 CV.

I prezzi partono da 22.500 euro per C-Max 1.0 EcoBoost, 21.000 per C-Max 1.6 GPL e 22.000 per C-Max 1.5 TDCi.

La variante a 7 posti C-Max 7 invece è disponibile in tre versioni: 1.0 EcoBoost da 125 CV in listino a 22.500 euro, 1.5 TDCi da 120 CV a 24.500 euro e 2.0 TDCi 150 CV a 27.250 euro.

Il cambio automatico a doppia frizione Powershift è disponibile per entrambe sulla motorizzazione 2.0 TDCi 150 CV.

SCHEDA TECNICA
  • Lunghezza
    4,52 m
  • Larghezza
    1,83
  • Altezza
    1,64
  • Motore
    Diesel Euro 6
  • Cilindrata
    1997
  • Potenza massima
    150 CV a 3.500 giri
  • Coppia massima
    370 Nm tra i 2.000 e i 2.500 giri
  • Cambio
    Manuale a 6 rapporti
  • Trazione
    Anteriore
  • Velocità massima
    202 km/h
  • Accelerazione 0-100 km/h
    9,8 secondi
  • Consumo medio
    4,6 l/100 km
  • Emissioni di CO2
    119 g/km
IDENTIKIT
Nuova Ford C-Max 7 2.0 TDCi, il test drive della monovolume compatta a 7 posti

L'opinione dei lettori