Jaguar XF Tre quarti posteriore
  • pubblicato il 10-01-2014

Jaguar XF: diesel a dieta

di Renato Dainotto

Il motore a quattro cilindri viene proposto con 200 e 163 cavalli: quest’ultima variante non perde smalto. anzi aiuta a tagliare i costi

Tempi duri per l’automobile: il mercato si contrae e le Case si adeguano, in stile gambero.

La corsa alla potenza avviene al contrario, tagliano i cavalli per ridurre le spese d’esercizio.

Ma questo trend non va letto come un impoverimento. Anzi, è un uso più razionale della tecnologia.

Jaguar XF: nuovo motore, stessa tecnologia

Prendiamo il caso della Jaguar XF: adesso il 2.2 turbodiesel è stato rimappato per due varianti, una da 200 CV (+10 CV) e una da 163 CV, versione più interessante e in linea con l’attuale richiesta del mercato.

E che non è misera: niente spending review alla tecnologia, compresa la sovralimentazione a doppio stadio che resta sotto il cofano e si fa sentire per l’ottima erogazione.

Sono stati immolati 37 CV, ma la coppia motrice della XF si conferma solida, da 450 a 400 Nm, con la curva di erogazione quasi uguale.

Così al volante della Jaguar non si avvertono vuoti di spinta.

La XF da 163 CV dunque si muove agile, pronta e riprende subito velocità dopo un rallentamento.

Rispetto alla 200 CV paga un po' nello scatto (0-100 km/h in 10,5 contro 8,5 secondi), ma con il traffico che stringe le nostre strade non c’è modo di rimpiangere la maggiore cavalleria.

Costi e consumi

Inoltre, con la nuova taratura, le percorrenze dellaJaguar XFmigliorano - poco - ma migliorano.

Merito anche dell’ottimo cambio automatico ZF a otto rapporti di serie.

Scendono anche il prezzo di acquisto e la spesa per la tassa di possesso.

L'immagine resta la stessa e se si vuole un pizzico in più di stile, c’è pure il British Pack con morigerate presenze dell’Union Jack nei particolari della vettura e una dotazione più ricca.

 
SCHEDA TECNICA
  • N. cilindri/cilindrata
    4/2.179 cc/gasolio
  • Potenza
    120 kW/163 CV a 3.500 giri
  • Coppia
    400 Nm a 2.000 giri
  • Cambio
    automatico a 8 rapporti
  • Trazione
    posteriore
  • Velocità max
    209 km/h
  • Acc. 0-100 km/h
    10,5 secondi
  • Consumo misto
    20,4 km/l
  • Emissioni CO2
    129 g/km
  • Dimensioni
    4,96/2,08/1,46 m
  • Bagagliaio
    500/963 dm3
  • Bollo
    335,40 euro
IDENTIKIT

TAG

Jaguar XF: diesel a dieta

L'opinione dei lettori