Mitsubishi Outlander Profilo
  • pubblicato il 26-12-2012

Mitsubishi Outlander: non ti seduce ma ti acchiappa

di Marco Coletto

Non ti seduce ma ti acchiappa

IN BREVE
     
Comfort
E’ più che accettabile, ma la taratura degli ammortizzatori non è troppo morbida e il motore è un po’ rumoroso.
     
Costi
Il prezzo è da considerare nella media del segmento, i consumi sono bassi.
     
Piacere di guida
Il motore spinge forte e il pacchetto sterzo/cambio/freni è ben tarato.
     
Ambiente
Emette meno CO2 della ASX, più corta di 36 centimetri e più leggera di un centinaio di kg.

Ci sono auto che impiegano un attimo a conquistarti e ci sono quelle come la Mitsubishi Outlander (modello completamente nuovo, non più imparentato con Peugeot e Citroën) che per sedurre il cliente ci mettono più tempo. Ma con argomenti più concreti.

La SUV giapponese ha molte doti nascoste, che si possono trovare solo guidandola, o anche solo toccandola con mano.

Il suo design - quello che salta maggiormente all’occhio - non è particolarmente accattivante: a parte la mascherina molto sottile, il resto della carrozzeria pecca un po’ in originalità.

Ma basta mettersi al volante per rivedere le opinioni sulla vettura.

L’abitacolo, per esempio, è ottimamente rifinito: la parte superiore della plancia e l’intera console centrale sono rivestiti in plastica soft e gli assemblaggi non presentano sbavature. Basta poi girare la chiave per rimanere piacevolmente impressionati.

Motori

Il motore 2.2 turbodiesel DI-D da 150 CV è penalizzato da una cilindrata un po’ elevata (poco amica di chi intende risparmiare al momento di stipulare una polizza RC Auto) e da un sound non molto ovattato (specialmente alle alte velocità), ma sorprende per la spinta possente che è in grado di offrire già sotto quota 2.000 giri.

Non vanno poi dimenticati i consumi: la Casa giapponese dichiara percorrenze da record nel ciclo misto: 18,9 km/l, un valore migliore di quello della sorella minore ASX, giusto per rendere l’idea.

Nella guida su asfalto, la nuova Outlander se la cava bene, merito di sospensioni non troppo morbide ma confortevoli, di uno sterzo pronto e di una leva del cambio maneggevole.

Tutto bene anche in fuoristrada dove, nonostante l’assenza delle marce ridotte, la vettura non disdegna gli sterrati anche impegnativi.

Dimensioni

Questa Mitsubishi è stata concepita per conquistare gli automobilisti che hanno bisogno di sette posti (disponibili solo sulla variante più lussuosa, la turbodiesel Instyle) anche se in realtà la più venduta in Italia, secondo i responsabili del brand nipponico, sarà la 2.2 DI-D Intense a cinque posti da noi provata.

Le dimensioni esterne considerevoli (4,66 m di lunghezza, un cm meno della generazione precedente) potrebbero scoraggiare chi è abituato a guidare e ad acquistare mezzi con un ingombro longitudinale sotto i quattro metri e mezzo, ma hanno consentito di ricavare un abitacolo ampio.

I passeggeri posteriori hanno infatti a disposizione uno spazio generoso per le gambe, però il divano è un po’ stretto per tre persone.

Il bagagliaio, invece, ha una capienza buona ma con i sedili dietro abbattuti si forma un piano di carico non molto regolare.

Equipaggiamento e prezzi

La Outlander 2.2 DI-D 4WD Intense costa 31.750 euro - un prezzo nella media della categoria - e ha una dotazione di serie ricca che comprende, tra le altre cose, i cerchi in lega da 16”, il climatizzatore bizona, il cruise control e i sensori di parcheggio.

La gamma include anche varianti a trazione anteriore e con un motore 2.0 a benzina da 150 CV mentre nel 2013 sarà la volta dell’ibrida plugin PHEV: ricaricabile attraverso una presa di corrente, promette emissioni di anidride carbonica inferiori a 49 g/km.

SCHEDA TECNICA
  • N. cilindri/cilindrata
    4/2.268 cc
  • Potenza
    110 kW/150 CV a 3.500 giri
  • Coppia
    380 Nm a 1.750 giri
  • Cambio
    manuale a 6 marce
  • Trazione
    integrale permanente
  • Velocità max
    200 km/h
  • Acc. 0-100 km/h
    10,2 secondi
  • Consumo misto
    18,9 km/l
  • Emissioni CO2
    138 g/km
  • Dimensioni
    4,66/1,80/1,68 m
  • Bagagliaio
    477/1.022 dm3
  • Bollo
    296,70 euro
IDENTIKIT
Mitsubishi Outlander: non ti seduce ma ti acchiappa

L'opinione dei lettori