Primo contatto

Al volante della nuova Nissan Micra 1.0

A Parigi con la motorizzazione a benzina entry level della gamma

Qualche mese fa Nissan presentava la versione rinnovata della sua utilitaria di segmento B, la nuova Nissan Micra. Nata nel 1983, conquistò il mercato grazie alla sua semplicità e praticità. Di fatto, da allora, ne sono state vendute oltre 7 milioni di unità in tutto il mondo.

Oggi questa quinta generazione della Nissan Micra si produce in Europa (in Francia) per l’Europa e, dal suo lancio commerciale, è stata già scelta da 46.000 clienti del Vecchio Continente. L’ultima motorizzazione, la terza ad arrivare in concessionaria (a maggio), è stato il 1.0 benzina a tre cilindri che rappresenta la proposta entry level e che vale il 30% delle vendite di Micra (il 20% sceglie il 0,9L turbo benzina e il restante 50% il 1.5 diesel).

Il prossimo anno arriverà il cambio automatico anche per il benzina turbo 0.9 e Nissan ha in programma anche il lancio di una versione sportiva della Micra.

Al volante della Micra 1.0

 

_K5A2807

Di origine Renault, il propulsore a benzina aspirato da 999 cm3 eroga una potenza modesta di 71 CV, 95 Nm di coppia a 3.500 giri e permette alla Micra di raggiungere una velocità massima di 158 km/h. La marca giapponese dichiara consumi medi di 4,6 litri per 100 km (con emissioni di CO2 di 103g/km). Sommando questa cifra a un serbatoio di 41 litri, otteniamo un’autonomia di 891 km. Niente male.

Anche se deve muovere solo 1.100 kg, che corrispondono alla massa totale della Micra, il mille a benzina lo fa con un po’ di fatica se partiamo in salita, o se non abbiamo inserita la marcia ideale. Tutto sommato, però, la piccola giapponese con questa motorizzazione viaggia con disinvoltura.

In città

Nessuna pecca per il cambio manuale a 5 marce, fluido e dal buon tatto. La prima marcia offre delle buone partenze e la seconda è quasi di transizione fino ai 50 km/h, limite consentito in città. I 71 CV sono più che sufficienti all’uso per cui quest’auto è stata pensata. E poi in città la Micra 1.0 si sente nel suo habitat naturale, grazie anche alle sue dimensioni: è lunga 3.499 mm e larga 1.740 mm. Le sospensioni hanno una taratura perfetta per l’uso urbano e sanno offrire anche la giusta stabilità sulle strade con curve.

Fuori città

Uscendo dalla città, sulle strade secondarie, occorre affondare bene il pedale per raggiungere una buona andatura, anche se poi il tricilindrico sa mantenere costanti i ritmi medio alti. In autostrada nessun problema a mantenere i 130 km/h, manca solo un pelino di gas al momento di sorpassi un po’ più esigenti, come ad esempio quello di un veicolo lungo.

A fine percorso, guidando senza stare a pensare troppo ai consumi, il computer di bordo segnava una media di 6L/100km.

Abitacolo più spazioso

Nissan-Micra-2017-1600-52

Un altro dei grandi passi in avanti di questa nuova generazione della Nissan Micra riguarda lil miglioramento dell’abitabilità all’interno, che permette una posizione di guida realmente comoda per una segmento B. La regolazione del sedile, confortevole e molto ben imbottito, più la possibilità di regolare il volante in altezza e profondità, permettono di trovare la posizione perfetta, anche dinamica al punto giusto. Dietro c’è spazio più che sufficiente per due passeggeri, o tre, e il portabagagli da 300 litri soddisfa le esigenze di una piccola famiglia.

Tecnologia da segmento superiore

Nissan-Micra-2017-1600-47

E poi Nissan punta sempre sulla tecnologia. La Micra è un’auto che può contare su sistemi di ultima generazione come la frenata d’emergenza in città, con rilevamento dei pedoni incluso. C’è anche l’Intelligent Line Assist per mantenere l’auto nella corsia e il Race Control che aiuta a mantenere la traiettoria ottimale in curva. Non mancano neanche la telecamera con visuale posteriore o a 360 gradi e l’impianto stereo premium Bose con sei altoparlanti, due dei quali integrati nel poggiatesta del guidatore – disponibile con il pacchetto Tech a 800 euro.

I prezzi della Nissan Micra 1.0

Visia: 12.600 euro
Visia+: 13.800 euro
Acenta: 14.800 euro
Business: 14.950 euro
N-Connecta: 16.700 euro
Business+: 17.100 euro
Tekna: 17.700 euro
Bose Personal Edition: 22.300 euro

Primo contatto

Nissan Micra: non chiamatela piccola

La quinta generazione della "segmento B" giapponese punta sul design sexy e sulle finiture curate per conquistare il pubblico.