• pubblicato il 15-05-2014

Nissan X-Trail 2014: la svolta della III generazione

di Junio Gulinelli

Cambio radicale per la fuoristrada di Yokohama. Si addolcisce nel look ma lo spirito è sempre off-road

IN BREVE
     
Comfort
Abitacolo molto più spazioso, qualità percepibile evidentemente migliorata e tecnologia di bordo da Premium
     
Costi
Il rapporto qualità/prezzo è molto soddisfacente. Il gioco vale la candela
     
Piacere di guida
Si è puntato molto su innovazione e tecnologia e a giovarne, effettivamente, è il comfort di guida.
     
Ambiente
Per essere una grande SUV, anche a sette posti, i consumi e le emissioni si mantengono bassi. È migliorata molto in efficienza.

Arriva la freccia X-Trail 2014, scoccata da un proposito di Casa Nissan tanto ambizioso quanto aggressivo: diventare, entro il 2016, il primo costruttore asiatico in Europa.

Per questo la off-road di Yokohama, con la nuova generazione (la terza), volta pagina in maniera radicale per seguire le logiche di mercato.

I due enormi successi commerciali Juke e Qashqai impongono, giustamente, un look nuovo, più cool e trendy. Ecco, così, che la ex “dura” Nissan X-Trail si addolcisce nello stile e assume anche lei le sembianze delle crossover/SUV di famiglia.

Deve piacere non meno delle sorelle minori visto che il target è di venderne mezzo milione di unità l'anno (dal suo arrivo, nel 2001 ne sono state vendute 1,7 milioni).

La machina giapponese si è messa in moto e la nuova off-road, SUV, Crossover, o come volete chiamarla, verrà prodotta in nove stabilimenti sparsi in tutto il mondo ed invaderà i mercati in 190 paesi. Non a caso Nissan è leader indiscusso, in Europa, del segmento delle crossover.

Look addolcito, per somigliare alle sorelle minori

In Nissan lo avevano chiaro da subito. Quando hanno iniziato a pensare alla nuova X-Trail 2014 hanno chiesto ai designers di realizzare un prodotto che si inserisse esattamente tra le crossover della gamma (Juke e Qashqai) e le fuoristrada più pure (Pathfinder e Patrol).

La nuova generazione ha così adottato il look dinamico e al passo con i tempi delle prime, mantenendo le caratteristiche da off-road tecniche delle seconde.

Questa è la esatta chiave di lettura che va data a questo prodotto praticamente tutto nuovo. Non è, infatti, semplicemente una copia maggiorata della Qashqai.

Nuovi tratti estetici

Esteticamente la nuova Nissan X-Trail 2014 sfoggia il tipico frontale V-Motion, con gruppi ottici a LED allungati verso i lati e un paraurti molto alto.

Lateralmente i parafanghi molto accentuati, gonfi ed alti, ne esaltano l'aspetto massiccio ricordando la sua vera natura da 4x4. Dietro, il design è più funzionale, un po' meno addolcito dell'anteriore e più da off-road. I cerchi in lega da 19 pollici (disponibili anche da 17) le danno, poi, un tocco molto potente e raffinato.

Dimensioni quasi invariate ma con molto più spazio nell'abitacolo. Parola d'ordine: funzionalità

Capitolo dimensioni, anche qui si nota la differenza. La nuova Nissan X-Trail mantiene quasi identiche le misure rispetto alla passata generazione, si allunga soltanto di 8 mm. Ma (ed è un grande ma) il passo aumenta di ben 76 mm, che nell'abitacolo di un'auto si notano eccome.

Volendola comparare con la Qashqai, la supera in lunghezza di 266 mm con un passo più lungo di 60 mm. Lo spazio in più nell'abitacolo si nota soprattutto nella parte posteriore e sopra la testa, dove i volumi abbondano. I passeggeri posteriori, rispetto alla X-Trail del 2007, hanno a disposizione il 20% in più di spazio, che equivale a 10 cm.

Versatile e modulabile

Sempre le poltrone posteriori, abbattibili con uno schema 40/20/40 possono essere ripiegate con diverse possibilità, tra cui è compreso anche lo scorrimento (con tutti i sedili abbattuti si possono caricare oggetti lunghi fino a 260 cm). Il portabagagli, da 550 litri, è modulabile grazie a due pannelli removibili e configurabili in nove posizioni differenti.

Anche 7 posti: con “visuale a teatro”

Inoltre, per le famiglie più numerose, ci sarà la possibilità di avere una fila ulteriore di sedili ripiegabili proprio nel bagagliaio.

7 posti (a sostituire la Qashqai+2), in totale, con ogni fila leggermente soprelevata rispetto a quella anteriore in modo da dare una visuale “a teatro” ed evitare così la sensazione claustrofobica, tipica di chi siede, sacrificato, nell'ultima fila.

Elevata qualità percepibile

Tanto per concludere con gli interni, i materiali soft touch che rivestono tutta la plancia e i pannelli delle portiere, le rifiniture in plastiche che imitano la fibra di carbonio, i materiali di alta qualità e un tetto panoramico che moltiplica la luce e la sensazione di spaziosità, elevano la nuova X-Trail a un gradino molto più alto rispetto alla vecchia versione. Di gran lunga più confortevole.

Guida: doppia personalità, stradale e fuoristradistica

A muovere questa grossa SUV da oltre 1.500 Kg (dimagrita comunque 90 kg dall'ultima generazione) ci pensa il 1.6 Diesel da 130 CV a 4.000 giri con una coppia motrice massima di 320 Nm disponibile a 1.750 giri.

Decisamente un ottimo motore che sembra calzare a pennello nel cofano della Nissan X-Trail. Ha infatti uno spunto deciso sullo scatto che lascia sempre soddisfatti e un'erogazione lineare e dolce che rende la guida molto comoda e confortevole.

È abbastanza silenzioso anche se, sopra i 2.000 giri ricorda comunque che è li, a lavorare per voi. Il cambio che abbiamo provato è il manuale a sei marce, non sempre precisissimo e morbido, ma in alternativa si può optare anche per l'automatico XTronic CVT.

Su strada

Tra le curve, su strada e con la modalità “Auto” inserita, la SUV grande giapponese, rimane sempre ben incollata all'asfalto dando molta fiducia al guidatore grazie anche al sistema ESP che sta li ad accompagnarti a mo' di angelo custode.

Off-road

Ma è su pista sterrata, inserendo le quattro ruote motrici (modalità “Lock”) e disattivando l'elettronica, che ci si diverte a tirar fuori il carattere ruspante di questa fuoristrada. Il sistema ALL MODE 4x4 di ultima generazione è una garanzia per chi si vuole avventurare su sentieri più impervi, ed è li che la X-Trail si scorda di essersi addolcita e si ricorda chi è veramente.

Consumi ragionevoli

I consumi dichiarati dalla Casa, che si aggirano sui 5,0l/100 km, ci sono sembrati abbastanza veritieri. Alla fine del percorso misto (autostrada, extraurbano e fuoristrada), guidando in maniera allegra, il computer di bordo segnalava una media corrispondente a 7,8l/100 km. Insomma per essere una trazione integrale di grandi dimensioni ci si può sicuramente accontentare.

Innovazione e tecnologia: il terzo pilastro della nuova X-Trail

E c'è anche da dire che la tecnologia si mette molto a servizio della guida. Grazie al sistema Nissan Chassis Control (con Active Ride Control, Active Engine Brake, Active Trace Control, Hill Start Assist) si percepisce quasi che a guidare non si è soli, nel senso che la XTrail fa di tutto per renderti la vita al volante facile, comoda e fluidissima a prescindere dalle condizioni della strada.

Sicurezza da Premium

La sicurezza, praticamente da vettura di classe premium, è garantita da ulteriori sistemi tecnologici di ultimissima generazione come l'Around View Monitor con Intelligent Park Assist, il Nissan Safety Shield, il Forward Emergency Braking o il Moving Object Detection solo per citarne alcuni.

Prezzi, allestimenti e data di arrivo

Gli allestimenti della nuova Nissan X-Trail 2014 saranno, come da tradizione, i tre noti Visia, Acenta e Tekna. Inizierà ad arrivare nelle concessionarie a Luglio 2014 e le prime consegne ai clienti avverranno a settembre. Per quanto riguarda i prezzi previsti per il mercato italiano si partirà da un attacco di 27.500 euro fino alla versione più accessoriata da 34.300 euro.

SCHEDA TECNICA
  • Numero cilndri / cilindrata
    4 cilindri in linea Diesel da 1598 cc
  • Potenza
    130 CV a 4.000 giri
  • Coppia
    320 Nm a 1.750 giri
  • Cambio
    Manuale a sei marce
  • Trazione
    4WD
  • Vel.Max
    186 km/h
  • Acc. 0-100 km/h
    11 secondi
  • Consumi/emissioni
    5,3l/ 100 km - 139g/km
  • Dimensioni
    lunga 4.643 mm, larga 1.820 mm ed alta 1.695 mm
  • Bagagliaio
    550 litri
IDENTIKIT
Nissan X-Trail 2014: la svolta della III generazione

L'opinione dei lettori