Primo contatto

Peugeot 5008: sette posti premium

La prova della SUV grande francese. Tanto spazio, tanta qualità e un comportamento dinamico

di Junio Gulinelli -

Chiamarla SUV Premium non è un azzardo. Almeno per quanto riguarda la qualità e il comfort che sa offrire il suo abitacolo. Tra la vecchia e la nuova Peugeot 5008 c’è un vero abisso. La metamorfosi a SUV le ha fatto decisamente bene, sulle orme della sorella minore 3008. Bello e originale il design, spaziali gli interni e all’avanguardia la tecnologia di bordo in quanto a connettività, sicurezza e assistenza alla guida. La piattaforma EMP2, poi, le garantisce un’agilità e una dinamica che non ti aspetti da una grande sette posti. In Off-road, però, non si può spingere troppo in là. 

Oggi la tendenza del mercato si chiama SUV. Lo dicono i numeri: in Italia ormai un’auto venduta su 4 appartiene a questa categoria. Questo trend lo segue anche la grande della gamma Peugeot, la 5008, che si trasforma, con questa nuova generazione, in un’autentica Sport Utility. Ora è una vera maxi SUV in grado di ospitare fino a sette passeggeri. È un prodotto globale che offre tanto volume interno e funzionalità. Eredita quasi tutto dalla sorella minore 3008 che nei primi 4 mesi di vita commerciale ha fatto registrare il miglior lancio del marchio francese dai tempi della 206, nel 1998.

SUV totale: cambia categoria

La base di partenza della nuova 5008 è quindi la piattaforma modulare EMP2, ottimizzata e con il passo allungato di 16,5 cm. Tanto spazio in più dentro, quindi, con proporzioni abbastanza compatte: è lunga di 4,64 metri. Rispetto alla vecchia generazione è un’altra auto, irriconoscibile, più massiccia, ma con un aspetto disinvolto. Più imponente, con una linea di cintura alta e un profilo dinamico e slanciato. L’ampia calandra con griglia a scacchiera mette il Leone in bella vista, con eleganza, e i gruppi ottici affusolati Full LED le danno una tocco aggressivo allo sguardo. La coda, dalla linea verticale è caratterizzata dalla fascia in nero lucido che unisce, sotto al lunotto, i gruppi ottici posteriori a LED a forma di artiglio. Nonostante le dimensioni maggiorate, però, la nuova Peugeot 5008 è 95 kg più leggera della vecchia versione e solo 60/65 kg più pesante della 3008.

Tanto spazio a bordo, tecnologia e qualità Premium

È proprio negli interni che la nuova 5008 dimostra il meglio di sé. Ad esempio, ad oggi, nessun SUV generalista sul mercato offre un portabagagli grande come il suo e che, in configurazione 5 posti, arriva 780 litri di capacità di carico, o 2.150 litri con la seconda fila abbattuta. Lo spazio poi assume un valore extra grazie ad una bella carica di versatilità. Lo dimostrano i 3 sedili indipendenti e scorrevoli della seconda fila che si possono regolare in lunghezza e in inclinazione e la terza fila, non proprio di facilissimo accesso, che si dimostra giusta di spazi per i due passeggeri aggiuntivi. Tra l’altro le due poltroncine in fondo si possono facilmente estrarre e si eliminano così 11 kg di peso per ognuna e si liberano 40 litri extra dal bagagliaio. Anche la seconda fila guadagna centimetri in spazio per le gambe dei passeggeri, anche per i più alti, che non toccheranno né con le ginocchia, né con la testa.

La “grande bellezza” dell’i-cockpit

L’i-Cockpit che troviamo nella parte anteriore è un vero spettacolo. La sua composizione e il suo design rappresentano un grande salto in avanti in termini di modernità e tecnologia. Il volante dalle piccole dimensioni è ormai un volto noto all’interno delle Peugeot di ultima generazione. E poi ci sono il touch screen capacitivo da 8 pollici sulla plancia centrale e la strumentazione digitale con protagonista il grande schermo (Head Up Digital Display) ad alta risoluzione e interamente configurabile, da 12,3 pollici. Molto bello e pratico anche l’avvolgente tunnel centrale caratterizzato dai toggle switch, o tasti in stile pianoforte, che consentono un accesso diretto alle principali funzioni di comfort e sicurezza. Insomma, vista anche l’alta qualità dei materiali, come l’acciaio levigato, la pelle e il legno, e le ottime rifiniture, non bisogna aver paura a equiparare gli interni della 5008 a quelli di un’auto di segmento premium.

Le motorizzazioni: tante possibilità di scelta. Brillanti i due benzina.

La nuova Peugeot 5008 condivide la meccanica con la sua alter ego compatta, la 3008. Tra i benzina si potrà scegliere tra il 1.2 PureTech da 130 CV e il 1.6 THP da 165 CV di potenza. Sono le due opzioni che abbiamo potuto provare alla presentazione internazionale in Portogallo e ci hanno stupito entrambi per brillantezza, potenza sia ai bassi che ai medi regimi, e regolarità d’erogazione. Il piccolo tre cilindri sembra addirittura più reattivo e scattante del 1.6, una soluzione ideale sia per le tasche, visto che è l’entry level, che per l’uso urbano. Chi opterà per il diesel potrà invece scegliere tra il 1.6 BlueHDi da 120 CV, e il più grande 2.0 BlueHDi da 150 o 180 CV. Due le trasmissioni a disposizione, il manuale o l’EAT6 a sei rapporti.

Le sensazioni al volante

L’aspetto dinamico della nuova 5008 trasmette lo si ritrova sorprendentemente al volante. Rispetto alla 3008 le sospensioni sono state leggermente indurite e questa maggiore fermezza si nota sia al posto guida, che sul divano posteriore. Davanti il guidatore apprezza, dietro i passeggeri potrebbero chiedere un po’ più di comfort. È un’impostazione che favorisce la guida dinamica su strada ma non avvantaggia la guida su sterrato in cui si sentono un po’ troppo le buche e le pietre.

Ad ogni modo per l’off-road leggero, oltre all’ Hill Assist Descent Control, c’è anche il sistema Advance Grip Control con funzione di antislittamento ottimizzato con 5 modalità di presa sul treno azionabili tramite la rotella sul tunnel centrale.

I prezzi

La nuova Peugeot 5008, in Europa prodotta a Rennes (Francia), sarà sul mercato italiano da giugno e, oltre alle cinque motorizzazioni disponibili, verrà proposta in sei diversi allestimenti: Access, Active, Business, Allure, GT-Line e GT. I prezzi partono da 25.450 euro per la entry level con il Pure Tech Turbo 130, per arrivare fino a 40.200 euro per la top di gamma GT con il BlueHDi 180 EAT6.

Scheda Tecnica
Motore1.2 PureTech - Benzina
Potenza130 CV a 5.500 giri
Coppia230 Nm a 1.750 giri
Velocità massima188 km/h
Scatto 0-100 km/h10,9 secondi
Lunghezza4.641 mm
Larghezza1.844 mm
Altezza1.646 mm
Passo2.840 litri
Consumi4,5/4,9 litri per 100 km
PanoramautoTV / Saloni

Parigi 2016: 3008, 5008 e le novità Peugeot

Addio alle forme da monovolume: 3008 e 5008 diventano SUV a tutti gli effetti, con molti contenuti tecnologici e meccanici

News

Peugeot 5008, prezzi e allestimenti italiani

Si parte da 25.450 euro per arrivare agli oltre 40.000 della versione GT

Salone di Parigi 2016

Peugeot 5008: prime fotografie e informazioni ufficiali

Debutterà al Salone di Parigi insieme alla nuova 3008. Da monovolume crossover a SUV, ecco la metamorfosi...

Ti potrebbe interessare anche

Mercedes-Benz Classe E 4Matic All-Terrain, le impressioni di guida

Kia Rio 1.0 T-GDI 100 CV

Nuova BMW Serie5, un salto nel futuro

Seat Leon Cupra 2017: sempre più al limite

Honda Civic 2017: più grande e più tecnologica