• pubblicato il 29-10-2015

Renault twingo Lovely TCe 90 EDC

di Francesco Neri

Abbiamo provato la Twingo in edizione limitata LoveLY con motore TCe 90 e cambio automatico EDC

IN BREVE
     
Comfort
Gli ammortizzatori compiono un buon lavoro, mentre lo spazio a bordo è davvero ampio per essere un segmento A. La 5 porte è la versione consigliata per avere il massimo in termini di praticità.
     
Costi
La versione LoveLY parte da 13.350 euro per la versione SCe da 69 cv S&S. Ottimi i consumi.
     
Piacere di guida
La Twingo è piacevole da guidare, soprattutto in città. Il cambio automatico EDC le conferisce un punto in più per quanto riguarda fluidità di marcia.
     
Ambiente
Entrambe le motorizzazioni equipaggiate con il sistema S&S (optional sulla Sce 70) hanno emissioni di CO2 inferiori ai 100 g/km e rispettano la normativa antinquinamento Euro 6

La Renault Twingo la conosciamo già: amatissima dal pubblico femminile (rappresenta il 68% delle vendite) la piccola francesce si distingue per la sua forte personalità e per essere pratica, agile e spaziosa. Oggi viene proposta anche in allestimento LoveLY, una serie limitata caratterizzata da vernici esclusive, dettagli inediti e un ricco equipaggiamento di serie.

Sotto la pelle è sempre lei: lo sfruttamento dello spazio interno è uno dei suoi punti forti e, grazie al motore alloggiato nella parte posteriore, i passeggeri hanno ben 13,6 cm di spazio per le ginocchia, una lunghezza di carico di 2,31 metri e 55 litri di vani portaoggetti.
Questo è stato reso possibile grazie a degli sbalzi ridottissimi (il passo è di 2,49 metri) e il musetto corto permette anche un angolo di visuale anteriore di12,1 gradi.

LoveLY Edition

La versione LoveLY rappresenta una novità: questo modello, pensato principalmente per il gentil sesso, accentua e sottolinea l’anima  glam dell’auto. La carrozzeria ora è disponibile con due nuove tinte inedite: Ultraviolet e Cosmic Grey, affiancate alle classiche colorazioni Bianco Dreams e Nero Étoilé; mentre gli esterni sono caratterizzati dai Badge con la scritta “lovely”, i cerchi in lega da 16 pollici diamantati Ultraviolet, i vetri oscurati posteriori, e lo stripping laterale specifico per la versione.

Gli interni, invece, sono stati impreziositi con inserti in tinta sul volante, sui tappetini e sulle bocchette dell’aria. Anche l’equipaggiamento è stato ripensato, e di serie offre clima automatico, battitacco, fari fendinebbia, il cruise control, la Radio R&GO con comandi al volante (in pelle) e supporto per smartphone.

Come si guida

La versione che abbiamo provato monta il motore turbo TCe da 90 cv, abbinato ad un cambio automatico a doppia frizione EDC a sei rapporti, disponibile (per ora) solo su questa motorizzazione.

La Twingo in città è estremamente a suo agio: il cambio automatico a doppia frizione EDC è privo di incertezze e ritardi, mentre snocciola le merce con rapidità e fluidità esemplari. In modalità automatica quasi non ci si accorge della sua presenza, se non fosse che nel passaggio di marcia superiore, il motore turbo perde un po’ di linearità nell’erogazione.
Il raggio di sterzata di 4,3 metri è un bel vantaggio nella giungla urbana: le inversioni avvengono in spazi ridottissimi e l’agilità della piccola francese ne guadagna parecchio.

Gli ammortizzatori compiono un ottimo lavoro nel smussare dossi e buche, e anche sul pavé il comfort di marcia è notevole.
Nel percorso previsto per la nostra prova abbiamo avuto la possibilità di affrontare qualche curva per i colli bolognesi, anche se purtroppo su strada bagnata. Il peso contenuto della vettura la rende agile e i 90 cv e i 135 nm di coppia sono sufficienti a spostare la piccola Twingo con facilità e con decisamente più grinta rispetto alla versione aspirata da 69 cv.

I dati dichiaranouno 0-100 in 10,8 secondi, una velocità massima di 165 km/h e un consumo nel ciclo combinato di 4,8 l/100 km (4,3 per la verione con cambio manuale).

Pur avendo motore e trazione posteriori, la twingo non fa mai brutti scherzi: l’elettronica è sempre vigile e pronta a fermare ogni minima esuberanza e lo sterzo - parecchio demoltiplicato -  mette mai in crisi l’equilibrio del telaio (tutto a vantaggio della sicurezza). Superando il grip delle gomme da 185/50 all'anteriore e da 205/45 16 al posteriore

il massimo che potrete ottenere è un po’ di sottosterzo.

Prezzi

Il prezzo per la LoveLY edition parte da 13.350 euro per la versione SCe 69 S&S, che diventano 14.150 euro per la versione TCe 90 S&S e 15.600 euro per la TCe 90 EDC con cambio automatico a doppia frizione.

SCHEDA TECNICA
  • Motore
    3 cilindri in linea, 898 cc, turbo benzina
  • Potenza
    90 cv a 5500 giri
  • Coppia
    135 Nm a 2500
  • Trazione
    Anteriore
  • 0-100 km/h
    10,8 secondi
  • Velocità massima
    165 km/h
  • Consumo
    4,8 l/100 km
  • Emissioni CO2
    99 g/km
  • Prezzo (TCe 90 cv con cambio automatico)
    15.600 euro
IDENTIKIT

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Renault twingo Lovely TCe 90 EDC

L'opinione dei lettori