Primo contatto

Renault Twingo SCe 69 CV EDC, ora anche automatica

Il cambio automatico doppia frizione EDC ora è anche sulla Twingo da 69 CV allo stesso prezzo del manuale.

di Francesco Neri -

Anche la Renault Twingo 0,9 SCe da 69 CV ora può gioire della comodità del cambio automatico, riservato fin’ora solo alla versione più potente da 90 CV. Si tratta del cambio EDC a doppia frizione della Casa francese, lo stesso che troviamo su tutta la gamma Renault: un cambio raffinato, dolce nei passaggi di marcia e un ottimo alleato in città. E quale luogo migliore per provarlo se non nel traffico selvaggio di Palermo?

MENO STRESS E MENO CONSUMI

Ed è proprio qui che mi trovo oggi, a sgomitare in queste vie in preda all’anarchia a bordo della Renault Twingo EDC. Il look colorato e frizzante della citycar Renault è una boccata d’aria fresca in mezzo alle auto grigie ammaccate di questa città. Gli interni sono ariosi, ricchi di vani portaoggetti e vivacizzati da qualche guizzo di colore e di design qua e là. La posizione di guida lascia spazio alle mie lunghe gambe e non è nemmeno goffa per essere quella di una citycar, è solo un po’ rialzata.

A Palermo il rischio incidente ad ogni incrocio è un problema reale e serve concentrazione; senza dubbio avere solo due pedali è un bel vantaggio, senza contare poi che la Twingo con il cambio EDC è anche più efficiente: 4,5 l/100 km di carburante contro i 5 l/100 km della versione manuale (vanta sei marce anziché cinque) e emette anche qualche grammo di emissioni in meno. Il piccolo tre cilindri 0,9 litri aspirato non è brillante come il suo fratello turbo, ma è sufficiente per spostare la Twingo senza problemi ed abbastanza elastico anche nelle merce alte.

Tolta l’accoppiata cambio/motore, la Renault Twingo rimane la stessa: compatta, con un raggio di sterzata da record e con uno spazio interno insospettabile, questo anche grazie al motore posteriore che riesce a far risparmiare centimetri preziosi.

CAMBIO AUTOMATICO, STESSO PREZZO

Il cambio automatico EDC ora è disponibile e, soprattutto, offerto per tutta la gamma Twingo, con un vantaggio di 1.450 euro. Ma se volete potete sempre optare per una leva e il terzo pedale. Il prezzo della Renault Twingo SCe EDC da 69 è di 11.950 euro con l’allestimento Zen, mentre per la Lovely ci vogliono 12.400 euro. Un prezzo molto competitivo (soprattutto se confrontato con quello della sorella Smart), ancor di più con l’automatico offerto allo stesso prezzo del manuale.
 

Ti potrebbe interessare anche

Renault Twingo R1 EVO, pronta per correre