• pubblicato il 17-11-2016

Seat Leon 2017: tutte le novità del restyling

di Junio Gulinelli

La compatta di Martorell si concede un leggero lifting estetico, aggiorna il parco motori e cresce in connettività e sicurezza

Seat aggiorna e modernizza uno dei suoi pilastri commerciali, la Leon. La compatta di Martorell si rinnova con piccoli ritocchi di design, nuovi equipaggiamenti e novità anche nella gamma meccanica con l'arrivo del nuovo 1.6 TDI da 115 CV.

Una pennellata di novità estetiche

Quattro anni dopo l'arrivo dell'attuale generazione (la terza), e dopo circa 22.000 unità vendute dal lancio nel 2012, Seat Leon evolve verso uno stile più aggressivo, affilato e stilizzato. Lo fa adottando un paraurti ridisegnato, una griglia più ampia di 40 mm con una cornice cromata e fari Full-LED per i gruppi ottici anteriori e posteriori che migliorano la quantità e la qualità dell'illuminazione. Tre nuove colorazioni per la carrozzeria e due nuovi design per i cerchi completano le novità estetiche che non sono molte ma basteranno a darle carattere per almeno un altro paio di anni.

Abitacolo sempre più premium: cresce in comfort e qualità

All'interno cresce la sensazione di qualità e comfort e migliora la dotazione high-tech con un nuovo schermo touch da 8 pollici, posizionato sulla console rialzata, che ha permesso di eliminare diversi comandi prima posizionati sulla pancia. Inediti anche il freno a mano elettrico e il nuovo spazio per la ricarica wireless del telefono nel tunnel centrale. L'insonorizzazione dell'abitacolo leggermente migliorata – già era buona sulla versione precedente - e l'introduzione dell'illuminazione a LED con otto diverse tonalità di colore contribuiscono a migliorare il comfort di questa nuova Leon. Nel 2018 arriverà anche la strumentazione digitale personalizzabile sullo stile del virtual cockpit, già noto per caratterizzare gli ultimi modelli di altri marchi del Gruppo Volkswagen.

Nuovo allestimento Xcellence

In listino per la nuova Seat Leon 2017 ci saranno tre allestimenti differenziati a seconda delle varie esigenze dei clienti: Style, soluzione legata al comfort, FR, che mette l'accento sulla sportività e il nuovo, più raffinato, Xcellence. Quest'ultimo conterà su una differenziazione estetica sia per gli interni, con rivestimenti in pelle e Alcantara e illuminazione ambientale a LED, che per gli esterni, con rifiniture dedicate in alluminio. Le carrozzerie disponibili al lancio saranno la 5 porte e la ST (Station wagon), più avanti ritorneranno anche la SC (Sport Coupé) e la X-Perience che, per la prima volta, si concederà anche con la trazione anteriore.

Upgrade tecnologico: una Leon più connessa e più sicura

Nuovi sistemi elettronici di sicurezza e assistenza alla guida, insieme alle ultime evoluzioni in materia di connettività – grazie ai sistemi Easy Connect, Seat Full Link e Seat ConnectApp – completano il rinnovamento, in questo caso tecnologico, della nuova Seat Leon 2017.

Tra le new entry high-tech va menzionato il sistema cruise control adattivo (ACC) più sofisticato con funzione Traffic Jam Assist grazie alla quale l'auto guida praticamente da sola in condizioni di traffico al di sotto dei 60 km/h (frenata e ripartenza automatica), la frenata automatica con riconoscimento dei pedoni e il sistema di mantenimento automatico della corsia.

Novità meccaniche

Le novità meccaniche per il restyling della Seat Leon sono due. Una riguarda il nuovo 1.6 TDI che ora dispone di 115 CV (+5 CV) e che si dimostra una valida alternativa dai consumi contenuti e dall'erogazione lineare e piena soprattutto ai bassi regimi, un po' più fiacca in alto. L'altra novità riguarda l'inedita combinazione del 2.0 TDI da 150 CV con la trazione integrale 4Drive e il cambio automatico DSG.

300 CV per la prossima Seat Leon Cupra

Più avanti arriverà anche la versione top di gamma sportiva della Seat Leon, la Cupra, che, con 300 CV di potenza erogati dal 2.0 TSI, sarà la più potente mai realizzata. Per la prima volta (dopo la Leon Cupra 4 del 2000) la si potrà avere anche con trazione integrale (e cambio automatico DSG), ma solo nella variante familiare ST.

Piano di Lancio

La nuova Seat Leon 2017 sarà configurabile già da gennaio 2017 e si preparerà al debutto commerciale con due porte aperte in programma a febbraio. I prezzi partiranno da 20.300 Euro per la versione di accesso 1.2 TSI da 86 CV (per i neopatentati) in allestimento Style.

Il listino prezzi della Seat Leon 2017

STYLE

1.2 TSI 86 CV (Neopatentati): 20.300 euro

1.6 TDI 90 CV (Neopatentati): 22.350 euro

1.2 TSI 100 CV: 21.050 euro

1.4 TGI 110 CV: 23.350 euro

1.4 TGI DSG 110 CV: 24.850 euro

1.6 TDI 115 CV: 22.850 euro

1.6 TDI115 CV DSG: 24.350 euro

XCELLENCE

1.4 TSI ACT 150 CV: 24.100 euro
2.0 TDI 150 CV: 25.900 euro

2.0 TDI 150 CV DSG: 27.400 euro

FR

1.4 TSI ACT 150 CV: 24.100 euro

2.0 TDI 184 CV: 26.900 euro

2.0 TDI 184 CV DSG: 28.400 euro

TAG

Seat Leon 2017: tutte le novità del restyling

L'opinione dei lettori