• pubblicato il 20-07-2015

Smart Forfour 70 Twinamic, come va col cambio automatico

Ha il miglior cambio automatico del segmento ma il “mille” aspirato da 70 CV è un po’ pigro 

IN BREVE
     
Comfort
Il cambio automatico fa la differenza quando ci si trova in mezzo al traffico; abitacolo spazioso anche dietro.
     
Costi
Non costa poco, ma è l’unica della categoria a vantare un cambio automatico a doppia frizione e gli interni sono ben fatti. Bassi i consumi.
     
Piacere di guida
Facile e poco stancante, ma il motore ha poca grinta e nelle partenze non scatta come avremmo voluto.
     
Ambiente
Appena 4,2 l/100 km, che corrispondono a 94 g/km di CO2 in base al ciclo combinato di omologazione.

L’abbiamo già provata a Torino nella versione Turbo 90 CV con cambio manuale, ora è il turno di quella automatica equipaggiata con il nuovo cambio a doppia frizione sviluppato dalla Getrag. La Smart Forfour 70 Twinamic diventa così una citycar a quattro posti pratica e insuperabile in città. Che grazie all’assenza del terzo pedale allevia lo stress nel traffico.

L’unica del segmento col il cambio a doppia frizione

Dici Smart e pensi al cambio automatico. Sempre e comunque, anche per la sorella maggiore della Smart più famosa, ovvero la Fortwo. È un marchio di fabbrica, e i clienti la vogliono così, senza il terzo pedale. A trarne giovamento è il comfort di marcia, soprattutto quando ci si trova costretti alle andature singhiozzanti tipiche dell’ora di punta.

Diamo quindi il benvenuto al nuovo cambio automatico Twinamic. E che automatico: un doppia frizione, appannaggio di modelli più grandi e costosi, mai visto prima su una citycar. Il suo prezzo è di 1.450 euro, quindi più elevato di un robotizzato che possiamo trovare su alcune concorrenti, ma in fatto di qualità non c’è storia: i passaggi di marcia avvengono in un amen e la fluidità d’innesto è sempre garantita.

Fluida ma lenta col “mille”

Del nuovo cambio automatico Twinamic non possiamo fare altro che tesserne le lodi: veloce nei passaggi di marcia e rapido nell’eseguire la volontà del guidatore nella modalità manuale, garantisce anche un funzionamento lineare che non provoca l’effetto elastico del vecchio cambio. Ad essere pignoli, però, un difetto l’abbiamo riscontrato, ovvero una certa indecisione nelle partenze da fermi. In parte dovuta alla pigrizia del mille aspirato.

È il motore, in questo caso, il tallone d’Achille della Smart Forfour 70 Twinamic, lento nel salire di giri e carente quando si cerca lo spunto. Anche il dato dichiarato relativo all’accelerazione da 0 a 100 km/h, pari a 16,9 secondi, è indicativo di quanto la piccola Forfour sia pigra quando si tratta di prendere velocità. Poco male se l’uso è prevalentemente urbano, anche se l’inconveniente nelle partenze da fermi resta, perché dalla sua ha il pregio funzionare anche a regimi molto bassi e di rispondere in modo dolce alla pressione del gas.

Fortunatamente la gamma prevede anche la Forfour 90 Turbo Twinamic che abbiamo provato nella versione manuale e che, a giudicare dalle prestazioni dichiarate, resta brillante anche con il cambio Twinamic: per intenderci abbassa il tempo impiegato nella performance 0-100 km/h a 11,9 secondi.

Questa versione è la più indicata se si prevede anche un uso extraurbano, soprattutto in vista dei consumi di carburante, gli stessi  della Forfour 70 Twinamic (4,1 l/100 km) nel ciclo combinato di omologazione.

Forfour Twinamic, allestimenti e prezzi

Elegante, colorata, sportiva, femminile… ce n’è per tutti i gusti e per tutte le tasche. I prezzi della Forfour 70 Twinamic partono da 15.030 euro, non poco per l’entry level Youngster.

La buona notizia è che si parte da una dotazione di serie più che adeguata alla vettura, dai cerchi in lega al climatizzatore automatico, per continuare col servosterzo (sulle Smart di precedente generazione non era previsto di serie), senza dimenticare il crosswind assist (sistema di assistenza in presenza di vento laterale) e il cambio automatico a doppia frizione, che “pesa” sul prezzo finale 1.450 euro ma allevia lo stress quando il si procede a passo d’uomo in città.

SCHEDA TECNICA
  • Lunghezza
    3,69 m
  • Larghezza
    1,69 m
  • Altezza
    1,55 m
  • Motore
    999 cc
  • Alimetazione
    Benzina
  • Trazione
    Posteriore
  • Cambio
    Automatico a doppia frizione a 6 rapporti
  • Potenza massima
    70 CV a 6.000 giri
  • Coppia massima
    91 Nm a 2.850 giri
  • Velocità massima
    151 km/h
  • Accelerazione 0-100 km/h
    16,9 secondi
  • Consumi
    4,1 l/100 km
  • Emissioni di CO2
    94 g/km
IDENTIKIT
Smart Forfour 70 Twinamic, come va col cambio automatico

L'opinione dei lettori