• pubblicato il 18-03-2016

Smart fortwo cabrio, tanta voglia d'estate

La spider più piccola in commercio è molto sfiziosa (ma anche parecchio cara)

IN BREVE
     
Comfort
Più silenziosa e più morbida di sospensioni rispetto alla generazione precedente.
     
Costi
La versione 90 passion da noi provata sfiora i 20.000 euro…
     
Piacere di guida
Usarla in città è un piacere: meglio acquistarla con il motore turbo da 90 CV, però.
     
Ambiente
Beve poco carburante ed emette poca anidride carbonica: 97 g/km di CO2.

La Smart fortwo cabrio è il classico esempio di auto sfiziosa che si acquista per ragioni puramente irrazionali: la spider più piccola in commercio costa quasi 3.000 euro più della variante chiusa (2.700, per l’esattezza) a parità di motore e allestimento ma può vantare una capote in tela (impreziosita da un pratico lunotto termico in vetro) ottimamente realizzata che impiega solo 12 secondi ad aprirsi.

Per viaggiare completamente scoperti, però, bisogna togliere due barre che trovano posto in un apposito vano nel portellone: le procedure di rimozione e alloggiamento sono piuttosto complesse.

Spaziosa… per due

La Smart fortwo cabrio, come la versione coupé, ha solo due posti (ma molto comodi). Nell’abitacolo si respira un’elevata sensazione di qualità (stiamo pur sempre parlando, d’altronde, di un’auto del gruppo Mercedes) e il bagagliaio (capienza da 260 a 340 litri) delude solo quando si viaggia in modalità “open air”.

La dotazione di serie della versione 90 passion da noi guidata comprende l’autoradio AUX Bluetooth USB, il cambio automatico, i cerchi in lega da 15”, il climatizzatore automatico, il cruise control e le luci diurne a LED ma il fondamentale pacchetto Comfort - che prevede la regolazione in altezza per il sedile del guidatore e per il volante e gli specchietti retrovisori regolabili elettricamente - si paga curiosamente a parte (276,81 euro).

Più comoda di prima

Chi ha già avuto modo di guidare la nuova Smart fortwo avrà notato i considerevoli miglioramenti alla voce comfort e anche la cabrio, naturalmente, si conferma più comoda della serie precedente. Il motore è più silenzioso, l’abitacolo è insonorizzato con maggior cura, il cambio automatico a doppia frizione a sei rapporti - unica opzione disponibile, per ora, sulla variante a cielo aperto - è molto più rapido nei passaggi marcia (finalmente) e la taratura meno rigida delle sospensioni rende la baby spider tedesca più adatta ai percorsi extraurbani.

Il propulsore tre cilindri 0.9 turbo a benzina da 90 CV e 135 Nm di coppia della versione da noi provata offre prestazioni molto interessanti (155 km/h e 11,7 secondi sullo “0-100”): il 1.0 aspirato da 71 CV consente di risparmiare 1.170 euro a partità di allestimento ma non è altrettanto riuscito, a nostro avviso. In città è impossibile non farsi invece conquistare dallo sterzo leggero.

Sempre sicura

La dotazione di sicurezza della Smart fortwo cabrio è decisamente completa: agli airbag frontali, laterali e per le ginocchia si aggiungono i controlli di stabilità e trazione, il brake assist e il Crosswind Assist (sistema che oltre gli 80 km/h aumenta la stabilità in caso di raffiche di vento laterali).

Il comportamento stradale è rassicurante nell’uso normale (quando si esagera in curva intervengono gli aiuti elettronici) mentre per quanto riguarda la visibilità va detto che se è vero che in configurazione chiusa c’è un lunotto più piccolo di quello della coupé è altrettanto vero che sbagliare un parcheggio con una vettura lunga solo 2,70 metri è praticamente impossibile.

Costa tanto, beve poco

La Smart fortwo cabrio 90 passion oggetto del nostro test è piuttosto cara: 19.360 euro. L’esclusività ha un suo prezzo, così come il poter viaggiare con il vento tra i capelli e l’avere a che fare con un mezzo richiesto e molto apprezzato sul mercato dell’usato.

La garanzia è di soli due anni a chilometraggio illimitato (il minimo di legge) mentre i consumi sono bassissimi: la Casa dichiara 23,8 km/l e nella realtà, anche cercando il brio, è impossibile scendere sotto quota 15.

SCHEDA TECNICA
  • N. cilindri/cilindrata
    3/898 cc
  • Potenza
    66 kW (90 CV) a 5.500 giri
  • Coppia
    135 Nm a 2.500 giri
  • Cambio
    automatico a sei rapporti
  • Trazione
    posteriore
  • Velocità massima
    155 km/h
  • Acc. 0-100 km/h
    11,7 s
  • Consumo urb./extra/medio
    20,4/26,3/23,8 km/l
  • Dimensioni
    2,70/1,66/1,55 metri
  • Passo
    1,87 metri
  • Bollo
    170,28 euro
IDENTIKIT
Smart fortwo cabrio, tanta voglia d'estate

L'opinione dei lettori