• pubblicato il 14-09-2014

Smart fortwo e forfour, la prova statica e i prezzi

In attesa di poter guidare le citycar più attese del 2014 le abbiamo analizzate a fondo fuori e dentro

La terza generazione della Smart fortwo e la seconda evoluzione della Smart forfour sono senza dubbio le citycar più attese del 2014: in attesa di poterle guidare le abbiamo analizzate a fondo fuori e dentro durante un evento aperto al pubblico a Monaco di Baviera (Germania). Ecco il verdetto della nostra prima prova statica delle due “baby” a trazione posteriore.

Smart fortwo e forfour, la prova statica

Abitabilità

I 10 centimetri di larghezza in più rispetto alla precedente generazione si sentono: i sedili anteriori possono accogliere comodamente due persone robuste. Lo spazio per gli occupanti posteriori della forfour è molto convincente: anche i più alti hanno molti centimetri a disposizione delle spalle e della testa e chi è più basso di 1,80 metri non ha problemi neanche nella zona delle gambe. Ottima l’accessibilità sulla Smart a cinque porte: merito delle portiere posteriori apribili a 85°.

Finitura

La plancia è realizzata con plastiche robuste ma il vano portaoggetti è un po’ piccino. Per fortuna c’è un piccolo cassetto che spunta dal lato destro della consolle centrale. I vetri posteriori con apertura a compasso della forfour non sono il massimo e abbiamo notato inoltre qualche leggera imprecisione negli assemblaggi delle portiere dietro.

Dotazione di serie

A Monaco abbiamo potuto toccare con mano una Smart fortwo 70 passion e una Smart forfour 70 Proxy. La prima può vantare cerchi in lega da 15”, cruise control, radio Bluetooth e tetto panoramico con tendina parasole. La seconda, più ricca, aggiunge l’assetto ribassato di 1 cm, i cerchi in lega da 16”, l’integrazione tra lo smartphone e l’impianto audio, la pedaliera sportiva in acciaio e il terminale di scarico cromato.

Capacità bagagliaio

Il vano della nuova fortwo è più ampio di quello della generazione precedente (già buono), quello della forfour offre una capienza nella media della categoria in configurazione a quattro posti e diventa immenso quando si abbattono i sedili posteriori. Secondo noi non sarebbe una cattiva idea realizzare sulla base della Smart a quattro posti un piccolo veicolo commerciale - un “forvan”? - per le consegne in città.

Posto guida

La posizione di seduta è più automobilistica e meno “giocattolosa” rispetto a prima: il sedile è molto comodo e i comandi sono ben posizionati. Per integrare la dotazione consigliamo il pacchetto Comfort: costa 277 euro e comprende i retrovisori esterni regolabili elettricamente e la regolazione in altezza del sedile del guidatore e del volante.

Climatizzazione

La dotazione di serie di entrambe le Smart analizzate comprende un impianto automatico.

Motore

In attesa di poter testare su strada il 1.0 a benzina da 71 CV montato (posteriormente) dalle fortwo e forfour (l’unico disponibile, per ora, nella gamma) possiamo basarci per il momento solo sui dati tecnici dichiarati: rispetta già le normative antiinquinamento Euro 6 ma non sembra avere una coppia particolarmente corposa (91 Nm). Staremo a vedere.

Cambio

Per la prima volta la Smart fortwo è disponibile con il cambio manuale: la trasmissione a cinque marce - presente anche sulla forfour - ha la leva identica a quella della cugina Renault Twingo (realizzata sulla stessa base).

Sterzo

Su tutte le versioni (esclusa la base Youngster) la servoassistenza è di serie.

Prestazioni

Quelle dichiarate non sono particolarmente vivaci: la fortwo, ad esempio, può vantare una velocità massima più elevata rispetto all’antenata di pari potenza (da 145 a 151 km/h) mentre lo “0-100” è peggiorato (da 13,7 a 14,9 secondi) La scheda tecnica della forfour recita invece 151 km/h di velocità massima e 16,9 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari.

Dotazione di sicurezza

Completa: airbag frontali, laterali e per le ginocchia, attacchi Isofix (sul sedile del passeggero anteriore della fortwo, sui sedili posteriori della forfour), Brake Assist (che in caso di frenata d’emergenza aumenta la potenza frenante), ESP, controllo della trazione e crosswind assist (che oltre gli 80 km/h mantiene la stabilità in caso di forti raffiche di vento). La Smart a quattro posti vista in Germania monta inoltre il Lane Keeping Assist (optional sulla fortwo Passion: 390 euro), che interviene in caso di cambio di corsia involontario.

Visibilità

La terza generazione della Smart fortwo è lunga esattamente come la precedente (2,70 metri) e i parcheggi non dovrebbero essere un problema viste le ampie superfici vetrate. La forfour è più lunga di 80 centimetri (3,50 metri), ha un lunotto piuttosto piccolo e un montante posteriore leggermente ingombrante: detto questo, però, anche la citycar tedesca a quattro posti dovrebbe essere facile da posteggiare.

Prezzo

I 13.660 euro necessari per portarsi a casa la Smart fortwo 70 Passion vista a Monaco sono una cifra adeguata per una vettura unica nel suo genere. La Smart forfour 70 Proxy è invece a nostro avviso un po’ cara: 15.700 euro.

Tenuta del valore

La Smart fortwo è da sempre un assegno circolare e anche questa evoluzione dovrebbe riscuotere un grande successo sul mercato dell’usato. Più difficile pronosticare il futuro della forfour: la sua antenata fu un flop mentre questa, totalmente diversa, dovrà ritagliarsi il proprio spazio in un segmento popolato da numerose concorrenti.

Consumo

I valori dichiarati nel ciclo extraurbano (27,0 km/l) e nel misto (24,4 km/l) dalla Smart fortwo 70 sono molto interessanti. Nella media della categoria, invece, il dato pubblicato sulla scheda tecnica della Smart forfour 70 (23,8 km/l). Il serbatoio da 28 litri di serie è molto piccolo: il nostro consiglio è quello di spendere 62 euro in più per quello da 35.

Garanzie

Due anni a chilometraggio illimitato: il minimo di legge.

Smart fortwo: i prezzi

Smart fortwo 70 Youngster   12.750 euro
Smart fortwo 70 Passion   13.660 euro
Smart fortwo 70 Sport Edition 1  13.960 euro
Smart fortwo 70 Proxy   15.050 euro
Smart fortwo 70 Prime   15.050 euro

Smart forfour: i prezzi

Smart forfour 70 Youngster  13.400 euro
Smart forfour 70 Passion   14.310 euro
Smart forfour 70 Sport Edition 1  14.610 euro
Smart forfour 70 Proxy   15.700 euro
Smart forfour 70 Prime   15.700 euro

Smart fortwo e forfour, la prova statica e i prezzi

L'opinione dei lettori