Subaru XV Vista laterale
  • pubblicato il 06-02-2012

Subaru XV: crossover anche a trazione integrale che non teme l’off-road e neppure la Qashqai

di Stefano Cossetti

Crossover anche a trazione integrale che non teme l’off-road e neppure la Qashqai

IN BREVE
     
Comfort
Sospensioni morbide: filtrano bene le asperità. Il motore si sente un po’ ai bassi regimi.
     
Costi
Il prezzo di partenza le consente di inserirsi tra le concorrenti e di attrarre nuovi “subaristi”.
     
Piacere di guida
Non è un’auto che deve entusiasmare alla guida. Comunque garantisce una buona reattività.
     
Ambiente
Emissioni sono basse che la rendono competitiva. Niente stop e start sul diesel.

Se non fosse per il fatto che l’automobile è un bene “planetario” e come tale destinato a tutti i mercati, verrebbe da pensare che il progetto della Subaru XV sia figlio della crisi economica che ha impoverito gli italiani (e non solo noi).

Sembra quasi che la Casa giapponese abbia messo sul mercato una crossover destinata a chi non può permettersi di continuare a spendere cifre esagerate per un’auto a trazione integrale.

A parte queste considerazioni, ciò che va sottolineato di questa nuova giapponese è il fatto che è evidentemente votata a fare concorrenza a rivali già sul mercato, a cominciare dalla best-seller Nissan Qashqai.

Sulle strade della provincia fiorentina bagnate da una pioggia che aveva inzuppato tutto, siamo saliti a bordo della XV per la prima volta: l’altezza da terra (22 centimetri) fa già capire che con questa Subaru si può fare anche del fuoristrada.

E che lo si possa fare in “guanti bianchi” ce lo dice la scelta dei materiali interni di finitura, che sono di buona qualità, anche se c’è da tenere presente che l’oggetto della nostra prova era la versione Exclusive, ovvero il top di gamma.

Ma non è sulla qualità che i giapponesi hanno deciso di differenziare gli allestimenti, quanto sulla dotazione di accessori.

La nostra attenzione si è concentrata immediatamente sulle doti dinamiche del 2 litri turbodiesel, il boxer che abbassa il baricentro migliorando la dinamicità di un’auto che, comunque, non ha nel suo DNA l’obbligo di far divertire chi si mette alla guida osando.

Infatti, fatta salva l’ottima reattività di motore e sterzo, non si può certamente affermare che la XV sia destinata al “subarista” a caccia di impressioni rallystiche. Questa crossover ha altre qualità, che vanno dal buon filtraggio della strada alle ridotte emissioni e, di conseguenza, ai consumi interessanti.

Il suo turbodiesel è stato infatti modificato con una revisione delle dimensioni dei cilindri pur non cambiando la cilindrata: l’intervento ha migliorato il rendimento, ma non le prestazioni.

Infatti, ancora una volta, abbiamo apprezzato la capacità di allungo supportata da una buona coppia motrice di 350 Nm.

Le risposte sotto il pedale dell’acceleratore sono pronte, ma non fulminee, sebbene vada preso in considerazione che abbiamo guidato in condizioni d’asfalto ostiche, alle quali vanno aggiunti i pneumatici invernali - con cui erano equipaggiate le auto in prova - che hanno tolto un po’ di sensibilità.

In simili condizioni, è stato inevitabile avvertire il classico sottosterzo: infatti la XV allarga lievemente con il muso all’uscita dalla curva, costringendo ad alleggerire la pressione sul gas per rientrare nella traiettoria corretta.

Ma è poca cosa rispetto alla sicurezza che la proverbiale trazione integrale Subaru trasmette in qualunque condizione di utilizzo e su qualunque tipo di fondo.

Parlando di vita a bordo, va sottolineata l’abbondanza di spazio laterale e verticale sul sedile posteriore, nonostante il padiglione di forma spiovente che, visto da fuori, induce erroneamente a valutare l’abitabilità non proprio soddisfacente.

Non è errata, invece, la sensazione di difficoltà di carico all’interno di un ottimo bagagliaio che parte da 380 litri e arriva fino a 1.270: la soglia infatti è un po’ troppo alta. Ma la XV non è una wagon. Si tratta sempre di una crossover.

SCHEDA TECNICA
  • N. cilindri/cilindrata
    4/1.998 cc
  • Potenza
    108 kW/147 CV
  • Coppia
    350 Nm a 1.690 giri
  • Cambio
    manuale a 6 marce
  • Trazione
    integrale permanente
  • Velocità max
    198 km/h
  • Acc. 0-100 km/h
    9,3 secondi
  • Consumo misto
    17,8 km/l
  • Emissioni CO2
    146 g/km
  • Dimensioni
    4,45/1,78/1,57 m
  • Bagagliaio
    380 dm3
  • Bollo
    288,96 euro
IDENTIKIT
Subaru XV: crossover anche a trazione integrale che non teme l’off-road e neppure la Qashqai

L'opinione dei lettori