• pubblicato il 26-02-2016

Subaru XV MY16, leggeri cambiamenti

L'auto più amata della Casa delle Pleiadi si rinnova (poco) a cinque anni dal lancio

IN BREVE
     
Comfort
Nonostante gli ammortizzatori rigidi se la cava molto bene sulle sconnessioni.
     
Costi
Molte sue rivali consumano meno.
     
Piacere di guida
Motore boxer e “0-100” sotto i 10 secondi. Può bastare?
     
Ambiente
La Subaru XV MY16 turbodiesel emette 141 g/km di CO2: un valore un po’ alto…

Dopo cinque anni dal lancio la Subaru XV ha beneficiato di un leggero lifting: la versione MY16 dell’auto della Casa delle Pleiadi più amata dagli italiani presenta lievi modifiche estetiche, che hanno coinvolto gli esterni (fari, griglia e paraurti all’anteriore, cerchi in lega e - nella zona posteriore - gruppi ottici e spoiler) e gli interni (volante con un nuovo design, sedili con imbottiture riviste e inedite cuciture).

Tanta sostanza, poca apparenza

“Tanta sostanza, poca apparenza”: potrebbe essere questo lo slogan della XV MY16, SUV ben costruita e con una dotazione di serie completa. L’allestimento più lussuoso Unlimited presente sulla versione da noi provata comprende i cerchi in lega da 17”, il climatizzatore automatico bizona, il cruise control, i fari automatici, il navigatore con display da 7”, 6 altoparlanti e Bluetooth, i sedili in pelle (con quello del guidatore regolabile elettricamente) riscaldati (così come il parabrezza e gli specchietti), lo spoiler posteriore, il tetto apribile, i vetri posteriori privacy e il volante e il pomello del cambio in pelle.

L’abitabilità non è il punto di forza della Subaru XV MY16 (i passeggeri posteriori hanno poco spazio per le spalle e per le gambe) mentre la capienza del bagagliaio è nella media del segmento delle Sport Utility compatte.

Alla guida

Bastano pochi minuti per prendere confidenza con l’abitacolo dell’auto più economica presente nella gamma Subaru: la posizione di seduta - contraddistinta da un volante quasi verticale - ricorda quella delle vetture sportive ma il baricentro rialzato (che consente di dominare la strada) fa capire chiaramente che si è alla guida di una SUV.

Le sospensioni, nonostante una taratura tendente al rigido, assorbono senza colpo ferire le sconnessioni più dure ma il comfort acustico è penalizzato dal motore turbodiesel (presente sulla vettura da noi testata) piuttosto “romboso” e dai fruscii aerodinamici alle alte velocità.

SUV divertente

Passano gli anni ma la Subaru XV MY16 resta una delle SUV più divertenti da guidare e il merito va soprattutto al motore 2.0 turbodiesel boxer analizzato nella nostra prova. Un’unità molto potente (147 CV) che regala prestazioni parecchio vivaci: 198 km/h di velocità massima e 9,3 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h.

Lo sterzo è sensibile al punto giusto mentre il cambio manuale a sei marce ha, a nostro avviso, una leva un po’ troppo lunga.

Più divertente che rassicurante

Nel misto la Subaru XV se la cava molto bene ma il retrotreno un po’ troppo reattivo nelle curve a corto raggio prese a velocità sostenuta è più adatto ad un guidatore esperto che ad un padre di famiglia.

La sicurezza a bordo della SUV giapponese è garantita dalle cinque stelle ottenute nei crash test Euro NCAP, da freni potenti ed efficaci e da una dotazione composta da airbag frontali, laterali, a tendina e per le ginocchia e dai controlli di stabilità e trazione. Buona, inoltre, la visibilità in tutte le direzioni.

Beve un po’

La Subaru XV 2.0D Unlimited MY16 ha un prezzo nella media della categoria: 29.990 euro. I consumi, invece, potrebbero essere più bassi: la Casa del Sol Levante dichiara percorrenze pari a 18,5 km/l ma solo con uno stile di guida tranquillo si riesce a sfiorare quota 15.

La garanzia è di tre anni o 100.000 km mentre per quanto riguarda la tenuta del valore ribadiamo quanto scritto nella prova della Forester: la XV è un mezzo molto amato (e richiesto) dai “subaristi” ma non molto conosciuto dalla maggioranza degli automobilisti del nostro Paese.

SCHEDA TECNICA
  • N. cilindri/cilindrata
    4 boxer/1.998 cc
  • Potenza
    108 kW (147 CV) a 3.600 giri
  • Coppia
    350 Nm a 1.600 giri
  • Cambio
    manuale a 6 marce
  • Trazione
    integrale permanente
  • Velocità massima
    198 km/h
  • Acc. 0-100 km/h
    9,3 secondi
  • Consumo
    18,5 km/l
  • Dimensioni
    4,45/1.78/1,57 metri
  • Passo
    2,64 metri
  • Bollo
    288,96 euro
IDENTIKIT
Subaru XV MY16, leggeri cambiamenti

L'opinione dei lettori