Volkswagen Touran 2.0 TDI 140 CV-luca_disingrini

prove
Volkswagen
Touran
Volkswagen Touran 2.0 TDI Trendline 140 CV
/srv/www/virtuals/www_panoramauto_it/var/ezflow_site/storage/ugc/4e6f7e63466c7/Like1.JPG
/srv/www/virtuals/www_panoramauto_it/var/ezflow_site/storage/ugc/4e6f7e63466c7/Luke2.JPG
Non ci sono oggetti correlati.

Avevo bisogno di una monovolume spaziosa per quattro persone (io, mia moglie e due figli) e dopo una lunga ricerca nel 2006 ho comprato la Volkswagen Touran 2.0 TDI 140 CV. Sono un automobilista che predilige la comodità al piacere di guida: se volete un mezzo adatto a percorrere molti chilometri senza affaticare è l'auto che fa per voi, ma lo sterzo, il cambio e i freni - pur essendo eccellenti - hanno un'impostazione "soft" poco orientata alla guida veloce.

Il suo punto di forza è indubbiamente il bagagliaio: con cinque persone a bordo è molto capiente e quando si abbattono i sedili fa concorrenza ad un furgoncino. Ma non è tutto: nei lunghi viaggi è estremamente confortevole (merito delle sospensioni morbide).

Nonostante le dimensioni e il peso, è decisamente scattante. Il 2.0 TDI ha un elevato valore di coppia totalmente disponibile gia’ a bassissimi regimi. In seconda e terza marcia tira mica male. Usando con attenzione il piede destro si ottengono consumi piu’ che discreti grazie anche alla sesta marcia che permette di viaggiare a 90 km/h con il contagiri al di sotto dei 2000 giri/min.

Una “chicca” che ho scoperto solo dopo l’acquisto. E’ dotata di serie di un bruciatore a gasolio supplementare che con temperature sotto i 4 gradi centigradi si attiva automaticamente permettendo al motore di andare in temperatura nel giro di pochissimi minuti. Oltre ad evitare al TDI sgradevoli partenze a freddo, questo accorgimento rende immediatamente disponibile aria calda all’interno dell’abitacolo che nelle rigide mattine invernali e’ una manna.

Da nuova costava poco più di 27.000 euro: una cifra non bassa ma nemmeno troppo elevata se si considera che stiamo pur sempre parlando di una monovolume con il marchio Volkswagen sul cofano. La dotazione di serie dell'allestimento Trendline non è male: airbag anteriori posteriori e laterali, autoradio, cerchi in lega, climatizzatore “climatronic” bi-zona, controllo di stabilità, cruise control, volante e pomello cambio in pelle. Le uniche pecche riguardano i fendinebbia (ho dovuto pagarli a parte), l'assenza del filtro antiparticolato e un impianto audio un po’ troppo basico (altoparlanti posteriori mancanti, nessuna presa USB/ipod o affini). Nella dotazione di serie manca anche il ruotino di scorta che e’ sostituito da un kit di riparazione con compressore.

Sì, ma con il filtro antiparticolato e con un motore più potente. Probabilmente oggi spenderei qualche euro in più per la versione da 170 cavalli. Un'alternativa interessante potrebbe essere la nuova Renault Scénic ma considerando che la Touran non mi ha mai dato problemi di affidabilità non vedo perché dovrei cambiare marchio.

No
No
1392299
15768
16421