INTRO

Intro

Più che di novità è corretto parlare di ritorno: l’Audi ci riprova in un segmento che storicamente le ha riservato solo delusioni, prima con la 50 poi con
la A2. La A1 si posiziona nella nicchia più ricca e pretenziosa delle vetture intorno ai quattro metri: quella inaugurata dalla Mini (appena ristilizzata) e occupata anche da MiTo e DS3. Cura per l’immagine e per il dettaglio sfizioso sono evidenti al primo sguardo: elementi fondamentali ma che da soli non bastano per battere la concorrenza. Qualità, piacere di guida e tecnologia sono altrettanto importanti. Dal punto di vista meccanico, pianale, motori e cambi sono gli stessi di Seat Ibiza, Skoda Fabia e VW Polo. Pericolo omologazione? Non è detto: dalla stessa base si possono creare prodotti molto diversi. Proprio quello che ci si aspetta dai Quattro Anelli...

0
08/07/2011 10:36
Gruppo caratteristicheCaratteristicaUnità di misuraValore