Trionfo dell’efficienza

Prezzo e costi

Ottimizzazione: un concetto molto spesso cavalcato dagli uffici marketing, in un’epoca in cui la riduzione dei consumi e delle emissioni inquinanti è un vero imperativo. Oppure, come nel caso della nuova A6, criterio che porta a risultati concreti, tangibili, impensabili solo pochi anni fa. Sia chiaro: non si sta parlando di percorrenze miracolose in senso assoluto. Tuttavia, coprire 14,5 km con un litro di gasolio, quando il motore è un V6 da 3 litri, la trazione è integrale e la massa della vettura sfiora le due tonnellate, qualcosa di “miracoloso” ce l’ha, a livello tecnologico almeno. Per una volta, inoltre, dato rilevato e dichiarato non sono poi così distanti, visto che in Audi dichiarano 16,7 km/l. Si torna immediatamente coi piedi per terra, invece, buttando un occhio al listino: sedili a regolazione elettrica (2.970 euro), specchietto fotocromatico (195), navigatore (2.830), vivavoce Bluetooth (820, insieme allo stereo con ingressi USB e Aux, slot SD...) e tanti altri dispositivi di serie anche su vetture molto meno costose, sulla A6 non solo si pagano a parte, si pagano cari. Nessuna novità al capitolo garanzia: la Casa copre solo i primi due anni. Ci si può consolare con l’ottima tenuta del valore dell’auto nel tempo.

0
20/07/2011 23:44
21/07/2011 11:00
audi, a6, berlina
Gruppo caratteristicheCaratteristicaUnità di misuraValore

Tags: a6 a6 , Audi Audi , berlina berlina