Mai così a proprio agio

Città

Assetto sportivo adattivo M.

Non fatevi ingannare dal nome: se la serie 3 offre un comfort inaspettato sul pavé, è merito proprio di questo accessorio da soli (in rapporto al prezzo dell’auto) 1.150 euro.

Basta infatti selezionare la modalità comfort per annullare qualsiasi sconnessione passi sotto le ruote.

Perfino i cerchi da 18 pollici e i pneumatici con spalla /40 non fanno più paura; l’assetto estremamente rigido e stancante della vecchia serie 3 è stato accantonato.

Altra buona notizia viene dallo sterzo: non che la media bavarese sia mai stata impacciata, ma il Variable Sport Steering, ora disponibile a 250 euro, permette di svoltare con pochissimo angolo di volante.

Per il resto, il 2 litri lo conosciamo già: se non soffre di complessi di inferiorità nei confronti della serie 5, immaginarsi qui.

Ogni centimetro di corsa del pedale del gas si traduce in un deciso movimento in avanti della vettura, da 1.200 a 4.300 giri.

Prezioso alleato, in questo senso, è il cambio automatico a 8 rapporti, fluidissimo e puntuale nella selezione della marcia ideale in ogni momento.

In manovra? Meglio non prescindere dai sensori di parcheggio anteriori e posteriori, optional a 810 euro.  

0
06/04/2012 13:53
06/04/2012 15:00
bmw, serie 3, berlina
I nostri rilevamenti
Gruppo caratteristicheCaratteristicaUnità di misuraValore

Tags: berlina berlina , BMW BMW , serie 3 serie 3