Allarga gli orizzonti metropolitani

Città

Il gioco è semplice e funziona da antistress.

Prendi una giornata di sole, apri (elettricamente) la capote, regolala sulla posizione intermedia.

Così, anche in città, è come avere un enorme tetto apribile, che non compromette la sicurezza - la struttura protegge dai malintenzionati - ma allarga gli orizzonti.

Le differenze con la sorella chiusa? Qualcosa si sente, in termini di vibrazioni della scocca, sulle buche più dure.

Ma è tutto qui, perché il resto è très Citroën: l’1.6 THP da 156 CV garantisce scatti pronti al verde e la frizione non è così pesante come si potrebbe pensare.

Gli ammortizzatori, poi, rispondono secchi ma non arrivano mai alla maleducazione.

Cosa non va? I problemi maggiori compaiono all’odiato momento del parcheggio: il lunotto piccolo (e senza tergicristallo) obbliga alla prudenza nelle manovre.

Praticamente impossibili quando la capote è tutta aperta: così, ci si deve affidare all’immaginazione.

E ai sensori - di serie - ultimo baluardo prima del contatto.

Il rischio prende la forma di costose visite dal carrozziere, vista l’assenza di protezioni.

Infine, in chiave consumo, avrebbe fatto comodo il sistema stop&start.

0
12/07/2013 12:33
12/07/2013 16:00
I nostri rilevamenti
Gruppo caratteristicheCaratteristicaUnità di misuraValore

Tags: cabriolet cabriolet , Citroen Citroen , DS3 DS3