Smorza i colpi ma resta solida

Autostrada

Quando il tachimetro della CR-V si posiziona sulla tacca dei 130 km/h è facile aspettarsi una promozione a pieni voti.

Con 150 cavalli a disposizione, si raggiunge in un lampo la velocità desiderata e non resta che attivare il cruise control adattivo: non si limita a mantenere la velocità di crociera, ma “legge” la posizione del veicolo davanti e rimane a debita distanza.

La CR-V frena e accelera da sola: niente di inedito, ma la jap lo fa bene, trasmettendo sicurezza al guidatore.

È facile anche seguire la strada perché, se si cambia corsia senza inserire la freccia, il sistema LKAS “desta” l’attenzione del guidatore e gli suggerisce, con una leggera sterzata nella direzione corretta, di rientrare in carreggiata. Un aiuto importante contro le distrazioni.

E poi la tenuta di strada non è mai in discussione: merito anche dell’ottima taratura delle sospensioni e dei pneumatici di serie da 18 pollici.

Non male il comfort acustico, così come i consumi: in sesta marcia si percorrono oltre 14 km con un litro di gasolio, ma senza superare i limiti imposti dal Codice.

0
13/03/2013 22:08
13/03/2013 22:08
honda, cr-v, suv
I nostri rilevamenti
Gruppo caratteristicheCaratteristicaUnità di misuraValore

Tags: CR-V CR-V , Honda Honda , SUV SUV