Più agile del previsto

Fuori città

Da sempre, le Jaguar puntano ad abbinare comfort e guidabilità, e questa XF non tradisce le aspettative dell’appassionato.

Che non deve aspettarsi nulla di particolarmente sportivo, sia chiaro.

In ogni caso l’assetto sostenuto, ma mai fastidiosamente rimbalzante sull’asfalto sconnesso, fa desiderare uno sterzo dal feedback più genuino, che riesca a trasmettere informazioni più dettagliate al guidatore.

Parimenti, il setup scelto dai tecnici consente di seguire precisamente le curve, ampie o strette che siano.

Quando, tuttavia, ci si approssima al limite, la carenza di notizie provenienti dalla corona dello sterzo rende difficile “sentire” l’anteriore.

Nonostante questo, i più preoccupati per la presenza di un “volgare” quattro cilindri, stiano tranquilli. Un po’ di verve è andata inevitabilmente persa per strada, d’accordo.

Però, complice l’ottimo cambio automatico,i 190 CV riescono a spingere i quasi 1.800 kg della XF con un discreto brio sulle strade di tutti i giorni.

Soltanto se si è alla ricerca della prestazione pura emerge qualche limite: oltre alla già citata ruvidezza di risposta del 2.2, la taratura dell’erogazione privilegia la spinta ai bassi e medi regimi.

0
16/02/2012 22:40
20/02/2012 11:00
jaguar, xf, berlina
I nostri rilevamenti
Gruppo caratteristicheCaratteristicaUnità di misuraValore

Tags: berlina berlina , jaguar jaguar , xf xf